Kimura Trading

Wall Street: i 30 titoli del Dow Jones dopo gli ultimi cambi

Dopo il frazionamento azionario 4:1 del titolo Apple che ne diminuirà il valore di Borsa, l’indice Dow Jones Industrial si prepara a cambiare composizione. Si deve infatti ricordare che il valore del paniere a stelle e strisce è ponderato sulla base del prezzo: ciò significa che più alta è la quotazione di una componente, più è importante il suo peso nel paniere. Con la divisione in quattro del titolo della società guidata da Tim Cook infatti, si correva il rischio che il comparto tecnologico non avesse un’adeguata rappresentazione all’interno dell’indice.

Indice Dow Jones: chi entra e chi esce

Per l’indice Dow Jones Industrial Average il prossimo 31 agosto avrà luogo il più grande cambiamento dal 2013, anno in cui Goldman Sachs, Nike e Visa hanno sostituito Alcoa, Bank of America e Hewlett-Packard. Questa volta ad uscire saranno alcuni dei componenti storici del listino: Pfizer, Raytheon Technologies ed ExxonMobil, presenti rispettivamente dal 2004, 1939 e 1928. Quest’ultima società è stata quella che più di tutte è stata presente all’interno dell'indice.

Le new entry del paniere saranno invece Salesforce.com, Amgen e Honeywell International. La prima società avrà un peso di circa il 5% nell’indice di Borsa e permetterà di compensare la perdita di valore del comparto tecnologico. Amgen incrementa invece l’importanza del settore farmaceutico all’interno del paniere, visto che il prezzo del titolo è maggiore di quello di Pfizer. Infine Honeywell permette al listino di avere una maggiore esposizione sul comparto industriale.

Indice Dow Jones: ecco la nuova composizione

La composizione dell’indice Dow Jones Industrial Average a partire dal prossimo 31 agosto sarà la seguente:
  • 3M
  • Amgen
  • American Express
  • Apple
  • Boeing
  • Caterpillar
  • Chevron
  • Cisco System
  • Coca Cola
  • Dow
  • Goldman Sachs
  • Home Depot
  • Honeywell
  • IBM
  • Intel
  • J.P. Morgan
  • Johnson & Johnson
  • McDonald’s
  • Merck
  • Microsoft
  • Nike
  • Procter & Gamble
  • Salesforce.com
  • Travelers
  • UnitedHealth
  • Verizon
  • Visa
  • Walgreens Boot Alliance
  • Walmart
  • Walt Disney

0 - Commenti