Kimura Trading

Ichimoku raddoppia: 200 pips su NZD/USD

Dopo una caduta del 19% dal 31 dicembre 2019, il cambio Nzd/Usd dal 19 marzo 2020 sta mostrando forza e proprio nella giornata di ieri Ichimoku ci ha fatto notare una possibile ed interessante spinta finale di questo rialzo. Dopo aver calcolato i possibili target, quello più probabile è il livello a 0,63, area di prezzo dove transita la media mobile 200 periodi.

Il sentiment trading è dalla nostra parte infatti il 73% degli operatoti di Borsa sono short, come sappiamo piu del 70% dei traders retail perdono in borsa, fare il contrario potrebbe ripagare anche questa volta.


Come gestiamo la posizione?

Attenzione al livello di 0,614, dove i prezzi hanno rimbalzato per ben 3 volte. Il livello era stato trovato in passato proprio grazie ad Ichimoku, per il quale rappresentava uno dei vecchi target ribassisti. Su questo livello mettere lo stop in pari e proteggere il capitale mi sembra doveroso.

Il livello di 0,62 è un buon livello per i timorosi di uscire dalla posizione oppure prendere metà profitto. Su questa operazione su NsdUsd dal mio punto di vista è preferibile resistere fino al target finale 0,63 e guadagnare 200 pips. Da qui si possono valutare eventuali posizioni short su determinati segnali ribassisti di price action.

Quella evidenziata è un'operazione dal rischio/rendimento 1:2. Se rischiamo il 2% del nostro capitale possiamo guadagnare il 4%. Nei commenti futuri aggiornamenti.

8 - Commenti

Luciano Viola

Luciano Viola - 26 maggio 14:34 Rispondi

Fabio Di fiore

Fabio Di fiore - 26 maggio 14:38 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 26 maggio 15:21 Rispondi

Luciano Viola

Luciano Viola - 26 maggio 16:04 Rispondi

Luciano Viola

Luciano Viola - 26 maggio 16:07 Rispondi

Alberto Rapuzzi

Alberto Rapuzzi - 26 maggio 20:49 Rispondi

Luciano Viola

Luciano Viola - 01 giugno 07:58 Rispondi

Luciano Viola

Luciano Viola - 02 giugno 01:20 Rispondi