Kimura Trading

CHFJPY: vi spiego perchè questa è una opportunità al rialzo

Subito dopo il corso "Fare soldi come le Big Banks", è partito il servizio che aggiorna sulle posizioni degli investitori istituzionali.

Tra le varie operazioni di trading che abbiamo in osservazione, una di quelle che è "entrata" (ovvero i prezzi hanno raggiunto il prezzo di ingresso) è il LONG su CHFJPY.

CHFJPY è un cross, ovvero una coppia di valute dove non è presente il dollaro. I cross, spesso, sono tra gli strumenti finanziari piu' interessanti in quanto hanno una volatilità mediamente maggiore rispetto ai cambi (le valute che scambiano con dollaro).

CHFJPY rimbalza sul nostro punto di ingresso: conferma di rialzo?

Come si vede in immagine, avevamo impostato il livello di ingresso sul livello di 111.863, livello che è stato colpito per ben due volte, prima di segnare quello che sembra un importante rimbalzo, che potrebbe portare i prezzi molto piu' in alto.

Il punto di ingresso non è casuale. Si tratta di un "clustr point" particolarmente importante che risale addiruttura al 2019.

Ma come facciamo a sapere come operare visto che sui cross non abbiamo dati del COT?

Qui viene il bello! Avendo i dati di come si stanno muovendo gli istituzionali su tutti i cambi, riusciamo semplicemente a combinarli, capendo quali sono i cross dove ci sono i maggiori potenziali di movimento (sia al rialzo che al ribasso).

Nello specifico, il caso di CHFJPY è emblematico.

  • CHF (il Franco svizzero) è una delle valute piu' comprate in assoluto da mesi (Lo segnalavo già settembre scorso);
  • JPY (lo Yen giapponese) è una delle valute dove la pressione degli istituzionale è al ribasso.

Combinando questi dati (Buy CHF, Sell JPY) capiamo come un rialzo del CHFJPY sia abbastanaza naturale.

(Se vuoi capire meglio questo concetto, guarda il video in allegato)

CHFJPY: quale è il target del movimento al rialzo

Nella strategia vista al corso, nulla è lasciato al caso. Partendo dal punto di ingresso fino ad arrivare all'obiettivo di prezzo, dove chiuderemo la nostra operazione, tutto è basato sui "cluster point". Dei livelli particolamermente importanti individuabili in maniera facilissima sul grafico, per i quali non serve conoscere nemmeno l'analisi tecnica. 

Nel caso di CHFJPY, il prossimo "cluster point" è posizionato in area 117.72, come si vede in immagine. Questo livello è il nostro obiettivo di prezzo, il nostro target price. Una operazione davvero interessante questa, visto che un obiettivo di guadagno di 500 pipd non è qualcosa di tutti i giorni.

CHFJPY e analisi tecnica: cosa dice il grafico

Come si vede nella seconda immagine allegata, lo scorso settembre è stata rotta al rialzo una importante trend line, che ha decretato la svolta al rialzo del ciclo biennale (se ci fate caso, infatti, la trend line di figura ha una durata di un anno esatto). Quando non ci sono trend line superiori, l'obietti di prezzo è il livello da cui la stessa trend line nasce. Ecco che questo livello corrisponde al nostro "cluster point", cosa che da ancora piu' rilevanza alla nostra analisi e previsione ottenuta con i dati del COT.

Vuoi replicare questa operazione di trading su CHFJPY?

Se anche tu vuoi replicare questo trade, apri un conto trading con il broker www.kimuratrading.com e comincia ad utilizzare la stessa piattaforma che usano i traders di investire.biz

Richiedi l'apertura di un conto REALE cliccando QUI e comincia ad utilizzare la piattaforma di trading piu' evoluta presente sul mercato, la cTrader.

Vuoi imparare tutto della cTrader? Guarda le video pillole per imparare i trucchi di questo potente strumento.

2 - Commenti

Mario Aprea

Mario Aprea - 25 febbraio 14:41 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 25 febbraio 17:24 Rispondi