Kimura Trading

Il coronavirus scatena la sete di beni rifugio sui mercati

L'epidemia del Coronavirus sta iniziando a portare paur anche sui mercati fnanziari, dove gli investitori si stanno lanciando all'acquisto dei classici beni rifugio come oro e franco svizzero.

Le materie prime sono sempre piu' richieste

Come da tradizione, nei momenti di panico gli investitori trovano un porto sicuro nell'oro, bene rifugio per eccellenza che sta beneficiando di importanti rialzi. Rialzi che, visto il periodo favorevolo dovuto anche alla stagionalità, potrebbe continuare fino a fine febbraio 2020.

Altro bene rifugio preso d'assalto è il Franco svizzero. Contro l'euro la valuta elvetica ha rotto il livello di 1.07, raggiungendo dei livelli di minimo che non si vedevano dal 2017. Guardando il grafico, il ribasso del cambio EUR/CHF sembra voler raggiungere il livello di 1.06.

Criptovalute: il Bitcoin è sempre piu' un bene rifugio

Da notare anche il rialzo del Bitcoin, che in questo momento ha superato il livello di 9000 dollari. Anche la critpo per eccellenza si sta comportando da bene rifugio in questo periodo di incertezza sui mercati. Che il Bitcoin stia diventando l'alternativa all'oro dell'era digitale lo abbiamo detto in diverse occasioni e in queste ore, ne stiamo avendo conferma.

Raggiunto il target di 1.10 sul cambio EURUSD

Su EURUSD abbiamo di recente invertito la nostra posizione da rialzista a ribassista e proprio nelle scorse ora abbiamo raggiunto il target prefissato in area 1.10. Ricordiamoci che anche il dollaro è un bene rifugio, nel webinar abbiamo visto come gli investitori istituzionali si stiano riempiendo le tasche di dollari americani, cosa che aiuta il ribasso del cambio.

Corsi e servizi citati nel webinar

Iscriviti al prossimo webinar del lunedi da QUI

0 - Commenti