GBP/AUD : come fare trading con le correlazioni | Investire.biz

GBP/AUD : come fare trading con le correlazioni

Le quotazioni di GBP/AUD sono sotto pressione, con le quotazioni del petrolio che stanno perdendo terreno. Vediamo i motivi e come operare

Il petrolio nelle ultime sedute dà segni di debolezza dopo che gli ultimi rialzi dei tassi d’interesse delle Banche Centrali e le forti tensioni geopolitiche hanno rotto gli equilibri nel mercato dell’oro nero.

 

Petrolio WTI o GBP/AUD, quale scegliere?

Nel corso di questa settimana abbiamo visto decise discese sul prezzo del petrolio, che lo hanno portato dai 110 dollari al barile a 104 dollari al barile. Questa ulteriore flessione fa continuare il trend ribassista in atto, allontanando sempre di più i massimi di inizio giugno. Il divario che separa l’oro nero dal livello psicologico dei 100 dollari al barile è quasi raggiunto. Operare con strategie multiday, che non permettono di posizionare uno stop loss appropriato, sospendono l’operatività nel medio periodo. 

Come abbiamo visto anche nei giorni passati, si può sfruttare la debolezza del petrolio su un altro asset. Nel caso specifico prendiamo in considerazione il cross GBP/AUD. La divisa australiana ha una forte correlazione con il petrolio dato che l’economia australiana basa gran parte delle esportazione sul business dei barili d’oro nero.

In virtù di questa correlazione analizziamo il grafico di GBP/AUD è notiamo che il prezzo sta affrontando una forte resistenza in area 1,7800. Nel caso venisse rotto tale livello, lo spazio per continuare a rialzo sarebbe sfruttabile per valutare strategie di medio periodo. La violazione della resistenza posta sul time frame daily prevede delle notizie macroeconomiche sia sul fronte della materia prima d’eccellenza che sull’economia inglese. 

 

GBP/AUD: analisi tecnica e strategie operative 

Grazie all’analisi tecnica individuiamo l’area resistenziale posta sul livello chiave di 1,7800. Attendiamo una chiusura giornaliera al di sopra di questo livello per posizionarsi al rialzo. Il primo target possiamo posizionarlo in area 1,8150 mentre il target price finale in area 1,8950. Il rapporto tra rischio e rendimento è molto positivo con uno stop loss in area 1,7200, attenzione però alle false rotture.   

 

Operatività 

GBP/AUD: Buy Stop da 1,7850

Stop loss: 1,7200

Target price: 1,8950

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti