Caffè&Mercati - La FED alza i tassi al 2.5%, come operare sul NASDAQ | Investire.biz

Caffè&Mercati - La FED alza i tassi al 2.5%, come operare sul NASDAQ

Il primo obiettivo rialzista sul NASDAQ-100 è stato raggiunto, vediamo ora come entrare nuovamente in posizione e quali sono gli obiettivi di breve termine

Nella video analisi odierna abbiamo aggiornato l'operatività sull'indice tecnologico americano NASDAQ-100 dopo che la FED ha aumentato i tassi di interesse dal 1.75% al 2.5%.

Indici di borsa - Trading sull'indice NASDAQ-100

Il mercato ha reagito molto bene alla decisione della Banca centrale americana di aumentare i tassi di interesse al 2.5%, evitando di conseguenza sorprese sgradite dagli investitori in tempi di incertezza come quelli attuali.

Con un'inflazione destinata a crescere nel breve termine, i principali indici azionari si sono apprezzati notevolmente, con l'indice americano che raggruppa le 100 aziende a maggior capitalizzazione degli USA che si è apprezzato di 3 punti percentuali, tornando a testare la soglia resistenziale compresa tra 12.550 e 12.650 punti. 

La fascia supportiva statica compresa tra 12.100 e 12.200 punti ha retto bene ed ora i prezzi hanno raggiunto il primo obiettivo rialzista che ci aspettavamo da diverse sedute. A questo punto ogni ribasso può essere sfruttato per acquistare il NASDAQ-100 con obiettivo finale a 12.850 punti, livello chiave che potrebbe determinare la fine del trend rialzista. 

Operatività:

  • Long da 12.350 punti
  • Target price primario 12.600 punti
  • Target price finale 12.850 punti 

---

Iscriviti al gruppo telegram gratuito di Investire.biz per seguire le dirette telegram settimanali

---

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti