Crypto Today: ad aprile arriva il metaverso di Bored Ape | Investire.biz

Crypto Today: ad aprile arriva il metaverso di Bored Ape

21 mar 2022 - 12:30

Bitcoin tenta di rompere l'equilibrio settimanale al rialzo. In arrivo "Otherside", il metaverso di Bored Ape Yacht Club. Vediamo le principali news di giornata

Bitcoin sta tentando la rottura dell'equilibrio settimanale che stiamo osservando da quasi 2 mesi. Alcuni analisti ipotizzano una possibile tendenza al rialzo nel breve termine, ma rimangono solo opinioni fino alla effettiva rottura del livello di 42.500 dollari e la successiva conferma con una chiusura giornaliera sopra ai 45.500 dollari.

Attualmente le quotazioni si mantengono al di poco sopra dei 41.000 dollari per la principale criptovaluta, che vede la propria dominance leggermente in calo al 41,8% dell'intero mercato. Questo è un segnale che spesso viene interpretato come una maggiore propensione al rischio da parte degli investitori, che generalmente puntano sulle altcoins per massimizzare i guadagni durante le fasi rialziste.

Da osservare come il calo della dominance sia avvenuto in favore delle valute digitali a bassa o media capitalizzazione, infatti tra le altcoins più importanti non troviamo aumenti granché rilevanti. Questo sosterrebbe ulteriormente la tesi di un possibile rialzo di breve termine, ma ciò dipenderà anche dall'andamento del corso degli eventi geopolitici e dalle condizioni macroeconomiche, che in un momento di indecisione come quello che stiamo vivendo potrebbero modificare bruscamente l'andamento del mercato. Vediamo le principali notizie di giornata.

 

In arrivo “Otherside”, il metaverso di Bored Ape

Il lancio della criptovaluta ApeCoin della scorsa settimana, emessa dal popolare progetto NFT Bored Ape Yacht Club, precede un'importante annuncio relativo al nuovo metaverso che verrà lanciato entro fine aprile dagli ideatori della piattaforma. Non sono ancora stati diffusi i dettagli del mondo virtuale, che si chiamerà “Otherside”, ma sembra che darà origine a una nuova serie di NFT pubblicati nel metaverso.

Il progetto, che vede il coinvolgimento di Yuga Labs e Animoca Brands, ha già rivelato il primo caso d'uso della neonata valuta digitale ApeCoin, che verrà utilizzata come mezzo di scambio per l'acquisizione di elementi di gioco. Inizialmente sembrava che l'unico utilizzo fosse la votazione delle proposte all'interno della DAO, ma dopo aver svelato le funzionalità in-game del nuovo token si sono verificati i primi movimenti speculativi, con relativo aumento della volatilità.

 

BlockFi conferma un accesso non autorizzato ai dati dei clienti

BlockFi, la popolare piattaforma di servizi in criptovalute con sede nel New Jersey, ha ufficializzato prima di tutte le altre fonti di aver subito una violazione dei dati dei propri clienti tramite uno dei suoi fornitori di terze parti, Hubspot, una piattaforma di gestione delle relazioni con i clienti.

La comunicazione tempestiva da parte della società è avvenuta probabilmente per scoraggiare l'uso dei dati da parte dei malintenzionati. Sono stati sottratti nomi, indirizzi email e numeri di telefono, che potrebbero essere utilizzati per successivi attacchi di phishing o altre attività fraudolente.

I dettagli esatti dei dati violati devono ancora essere identificati e rivelati, tuttavia, BlockFi ha rassicurato gli utenti sottolineando che i dati personali, tra cui password, documenti di identità e numeri di previdenza sociale, "non sono mai stati archiviati su Hubspot".

 

Anchor Protocol sbarca su Avalanche, in arrivo anche il rendimento dinamico

Anchor Protocol, la piattaforma di prestiti nativa su blockchain Terra, ha pubblicato la scorsa settimana su Avalanche e presto potrà essere utilizzata la criptovaluta AVAX come collaterale per prendere in prestito la stablecoin UST. Il nuovo asset aggiunto alla lista dei collaterali punta a incrementare le richieste di prestito sulla piattaforma, generando maggiori profitti per il protocollo.

Anchor è celebre per gli elevati interessi pagati ai fornitori di liquidità, che vengono mantenuti stabili nel tempo grazie alla “Yield Reserve”, un fondo che immagazzina i profitti in eccesso realizzati sul collaterale depositato. Il fondo è stato incrementato di recente con un'iniezione di liquidità da parte della Terra Foundation, ma si sta erodendo velocemente a causa della grande richiesta dei fornitori di liquidità, che non viene compensata da sufficienti depositi di collaterale.

L'aggiunta di AVAX potrebbe non bastare a colmare questo divario, pertanto è in corso una votazione che potrebbe modificare in modo dinamico il rendimento erogato ai fornitori di liquidità in base alle giacenze nella “Yield Reserve”. Questo sarebbe un cambio cruciale per il protocollo, che perderebbe la stabilità dei rendimenti, una delle caratteristiche più apprezzate dagli investitori, in favore di una maggiore sostenibilità nel lungo termine.

 

Vuoi diventare un esperto di Cryptovalute?    Partecipa al corso e diventa un Crypto Specialist ottenendo il tuo attestato

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti