Kimura Trading

Student Coin: cosa sapere sulla più grande ICO del 2021

Dopo due anni di duro lavoro Student Coin completa una pietra miliare: l'ICO Launchpad di STC. Oggi 22 aprile, Student Coin sarà quotata su Bithumb Global

Dopo quasi due anni di duro lavoro Student Coin ha completato la sua più grande pietra miliare: l'ICO Launchpad di STC, la più grande Initial coin offering del 2021. Oggi 22 aprile 2021, Student Coin sarà quotata su Bithumb Global con le negoziazioni che inizieranno dalle ore 13:00 italiane. Vediamo cos'è e quale è il suo obiettivo.

 

ICO Student Coin: cos’è e come funziona

Negli ultimi anni sono state molte le novità nel mondo delle criptovalute. Le valute digitali stanno cambiando diversi aspetti della vita quotidiana. Con il tempo, l'industria delle criptovalute ha iniziato ad espandersi su diversi settori che affrontano i problemi della vita reale utilizzando la tecnologia blockchain. Un rivoluzionario progetto è Student Coin, che offre un ecosistema che porta la tokenizzazione al settore accademico.

Student Coin è la prima piattaforma che consente agli utenti di progettare, creare e gestire facilmente token DeFi e Non-fungible token (NFT). Lo scopo del progetto è quello di inserire i token e la blockchain nel mainstream Student Coin, una piattaforma che consente di eseguire tokenizzazione su larga scala per persone, organizzazioni, società, startup e finanze decentralizzate (DeFi).

La tokenizzazione su larga scala è un processo che necessita di un ecosistema universale e di facile utilizzo. Con l'ecosistema STC, tutti saranno in grado di creare facilmente qualsiasi tipo di token e svilupparlo a lungo termine. Student Coin consentirà di tokenizzare persone, aziende e organizzazioni, nonché di gestire le utilità dei token, eseguire il crowdfunding ed elencare facilmente nuovi progetti.

 

Student Coin vuole cambiare il futuro dell’economia digitale

L’obiettivo di Student Coin è quello di cambiare il futuro dell’economia digitale. Student Coin ha un suo wallet, STC, che consente non solo di ricevere, conservare ed inviare i token, ma anche di metterli in staking. Inoltre è in costruzione il terminale grazie a cui chiunque potrà creare un proprio token DeFi o i propri NFT.

Student Coin sta anche lavorando ad un proprio exchange grazie al quale chiunque sarà in grado di scambiare diversi token, tra cui quelli premium che saranno disponibili solamente su questo exchange. Il sito di Student Coin offre una sezione dedicata all’educazione che consente agli utenti di approfondire la conoscenza dei principali argomenti che hanno a che fare con il mondo della blockchain e delle criptovalute.

La roadmap del progetto prevede il listing del token STC sui principali exchange crypto già nel secondo trimestre del 2021, mentre nel terzo verranno lanciati l’exchange, il terminal e le App per il grande pubblico.

 

Student Coin Staking: come funziona

Tramite lo Stacking di Student Coin c'è un'opportunità per i possessori di token di guadagnare ancora più token. Con lo staking, i titolari possono ottenere rendimenti di oltre il 30% mensili e oltre il 320% su base annua.

Ci sono già oltre 54.000 titolari di token STC che partecipano al programma. Student Coin prevede di annunciare i periodi di staking di STC e USD nei prossimi giorni, fornendo ulteriore chiarezza e definendo utilmente i cicli di pagamento. Oltre allo staking, i possessori di token STC ricevono anche pagamenti ciclici dallo STC Exchange generati dal crowdfunding e dalle commissioni.

 

Student Coin: creare token NFT e DeFi

Student Coin mira a essere una piattaforma in cui persone, progetti o istituzioni possono creare e gestire facilmente i propri token personalizzati. Questi token possono estendersi a quelli in DeFi o NFT, due dei sotto-settori più interessanti nello spazio crittografico. Student Coin ha già creato un file terminale dove gli utenti possono facilmente coniare token DeFi e NFT.

La piattaforma, che verrà lanciata nel terzo trimestre del 2021, apre nuove opportunità agli utenti per cavalcare il trend promettente della DeFi e dei NFT. Attualmente, oltre 44 miliardi di dollari di risorse digitali sono gestiti in modo sicuro dai principali protocolli DeFi.

 

Student Coin: le origini del progetto

Il progetto Student Coin è iniziato nel 2018 come idea di creare un token educativo per lo Student Investor’s Club Kapitalni dell’Università Kozminski di Varsavia. Il primo token, chiamato ALK Student Coin, è stato creato e distribuito tra i membri del club e gli studenti universitari tra dicembre 2019 e gennaio 2020.

Dopo aver raggiunto i primi 2mila utenti di 18 Paesi differenti e 200 università, alla fine di aprile 2020 dal nome è stato rimosso “ALK”, e successivamente è stato creato un sito Web con il pannello educativo per apprendere i principi delle criptovalute, della tecnologia blockchain e della sicurezza informatica.

In seguito sono stati reclutati nuovi membri del team, da scuole come la Harvard University, la London School of Economics o la New York University, ampliando la rete fino a raggiungere 200 scuole internazionali e oltre 6mila utenti.

Il team di Student Coin è composto da Wojciech Podobas, che è il CEO e il fondatore, e da diversi studenti di altre università e Paesi. L’Advisory Board è composto da Andrzej Kusmierz, Ph.D alla Stanford University e Kozminski University, Karolina Marzantowicz, dell’UCSC Silicon Valley Extension, Wojciech Mróz, Konrad Zacharzewski, Marcin Kolago e Mateusz Mach.

 

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti