Bitcoin: prezzi in congestione, attendiamo i segnali operativi | Investire.biz
Kimura Trading

Bitcoin: prezzi in congestione, attendiamo i segnali operativi

I prezzi di Bitcoin sono in congestione, per quanto tempo durerà? Restiamo in osservazione pronti a cogliere la nuova direzionalità dei prezzi

Momento di riflessione per la prima criptovaluta per capitalizzazione. L'analisi grafica sul Bitcoin ha infatti mostrato una congestione a rettangolo in atto da circa un mese: vediamo nel dettaglio la figura ed i possibili sviluppi. Possiamo osservare come le quotazioni veleggino tra i valori di supporto e resistenza compresi tra il 38,2% e il 50% del ritracciamento di Fibonacci disegnato sul precedente mobimento ascendente. La rottura di questi importanti livelli potrebbe quindi dare una spinta importante ai prezzi. 

Guardando allo scorso febbraio, è da segnalare come la rottura della stessa resistenza a 40.000 dollari circa ha dato il via ad un impulso rialzista che ha portato la moneta virtuale al massimo storico di zona 63.000 dollari, un movimento del +50% in circa 2 mesi. 

Non ci resta quindi che porre la nostra attenzione sull'ostacolo menzionato prima, attendendone una violazione con una chiusura giornaliera per tornare a valutare strategie di matrice long. Un aiuto in tal senso ci arriva anche dal Detrended Price Oscillator, che si trova in territorio negativo. Un passaggio al di sopra della linea dello 0 ci confermerà una nuova impostazione rialzista del Bitcoin. Buon trading!

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti