Kimura Trading

Covid-19: dopo Pfizer e Moderna, Astrazeneca pronta ad annuncio

I dati sul potenziale vaccino contro il Covid-19 di Astrazeneca forniscono indicazioni importanti sulla risposta immunitaria degli adulti. Come operare sulle azioni?

Le case farmaceutiche in questi giorni sono particolarmente attive nell'annunciare novità sul fronte del vaccino per il Coronavirus. Oltre a Pfizer, anche Moderna e i Governi di Mosca e Pechino hanno diffuso i dati di successo relativi alla risposta al virus da parte dei soggetti sottoposti ai test sperimentali sul vaccino.

Tra i progetti portati avanti in questi mesi, mancavano ancora novità da parte di Astrazeneca. E proprio oggi l'azienda farmaceutica ha annunciato i risultati preliminari della fase 2: il vaccino contro il Covid-19 sviluppato in collaborazione con la Oxford University ha generato una risposta immunitaria simile per tutti gli adulti.

Gli scienzati hanno sottolineato come siano ottimi i risultati ottenuti sulle persone di età superiore ai 56 anni, capaci con il vaccino di fornire una reazione immunitaria analoga agli adulti di età compresa tra i 18 e i 55 anni. Il test di Astrazeneca ha coinvolto 560 adulti sani.

Per il professor Pollard, responsabile della sperimentazione sui vaccini della Oxford University, i dati analizzati sono molto confortanti in quanto la risposta degli over '70 è stata simile a quella degli adulti più giovani. Questa indicazione non è banale per rispondere efficacemente alle sfide poste dal Coronavirus: in questi mesi il Covid ha più volte dimostrato come le persone più anziane siano quelle più vulnerabili agli effetti del virus. Ecco dunque che questi risultati ottenuti sono di ottimo auspicio.

In base ai dati attuali, il potenziale vaccino di Astrazeneca attiva risposte positive in tutte le parti del sistema immunitario, in tutte le fasce di età, anche con piccole dosi e causa effetti collaterali di lieve entità. Gli studi di fase 3 sono ancora in corso, quindi non è ancora noto il livello di efficacia del vaccino, che dovrebbe essere annunciato entro la fine dell’anno.
 

Azioni Astrazeneca: i livelli tecnici per il trading

Partendo da questo presupposto, andiamo ora a vedere il quadro tecnico e i livelli operativi di trading del gigante farmaceutico britannico alla Borsa di Londra. Dopo avere brillantemente recuperato quanto perso durante il sell off che ha coinvolto tutte le piazze finanziarie internazionali in seguito allo scoppio della pandemia Covid-19, le azioni di Astrazeneca hanno sviluppato un’ampia fase laterale ancora in corso. Il lato superiore del canale è stato rotto al rialzo il 20 luglio scorso, ma nella stessa seduta è avvenuto un riassorbimento e il titolo ha chiuso sul massimo precedente violato in apertura. In seguito, le quotazioni hanno continuato la fase laterale e nelle ultime sedute si sono riportate in prossimità della media mobile a 200 giorni. L'analisi del grafico con time frame giornaliero consente così di individuare i seguenti livelli chiave per la pianificazione di strategie di trading long e short:
 

Long

Ingresso: breakout area 8.848 GBX
Stop loss: al di sotto del minimo relativo più vicino
1° Target: area 9.317 GBX 2° target: area 10.000 GBX.
 

Short

Ingresso: breakout area 7.766 GBX
Stop loss: appena al di sopra del massimo relativo più vicino
1° Target: area 7.531 GBX 2° target: 7.070 GBX.

0 - Commenti