Kimura Trading

Azioni USA: Walmart sfida Amazon con la consegna tramite droni

  • A breve Walmart farà partire un progetto pilota per la consegna automatizzata di generi alimentari e prodotti per la casa tramite droni;
  • Il test sarà sviluppato con la collaborazione della società di consegne end-to-end Flytrex e utilizzerà la tecnologia cloud per gestire i movimenti dei droni;
  • Walmart intende rafforzarsi nelle consegne a domicilio entrando ancora di più in competizione con Amazon


L’automatizzazione delle consegne a domicilio sta avanzando a grandi passi. Anche Walmart ha annunciato che a breve farà partire un progetto pilota per la consegna di prodotti tramite droni. La più grande catena nella grande distribuzione organizzata del mondo avvierà il test in collaborazione con end-to-end Flytrex, una società di consegne statunitense.

Il programma per testare la fattibilità su larga scala si svolgerà a Fayetteville, nella Carolina del Nord, e riguarderà la consegna di prodotti per la casa e generi alimentari. I velivoli saranno controllati tramite cloud, si preoccuperanno di raccogliere i prodotti e consegnarli all’indirizzo stabilito.

In passato Walmart aveva già sondato il terreno dell’automazione delle consegne attraverso la partnership con Ford Motor e con le aziende produttrici di veicoli a guida autonoma Nuro e Gatik. L’obiettivo del colosso retail con sede a Bentonville, in Arkansas, è quello di rafforzarsi ulteriormente nella sua attività di delivery, la quale aveva già intrapreso una forte accelerazione all’inizio della pandemia Covid-19.

I consumatori sono sempre più propensi a ricevere i prodotti a casa per evitare il più possibile contatti che potrebbero determinare un aumento del rischio di contagio. Nel secondo trimestre del 2020 le vendite online di Walmart sono raddoppiate e il colosso retail si propone di competere anche sull’automazione delle consegne con Amazon.

Il leader dell’e-commerce ha recentemente ottenuto la licenza negli Stati Uniti per la consegna di prodotti tramite droni. Partendo da questa notizia, andiamo ora a vedere il quadro tecnico e i livelli operativi di trading di Walmart a Wall Street, con le azioni che stanno cercando di riportarsi sui massimi.
 

Azioni Walmart: i livelli di trading

Dopo il sell off che si è abbattuto a Wall Street e nelle altre piazze finanziarie globali con lo scoppio della pandemia di Coronavirus, le azioni Walmart hanno ripreso a salire in Borsa. Nelle ultime settimane è volatilità e volumi sono incrementati in modo considerevole, tanto che le quotazioni hanno aggiornato i massimi storici.

Negli ultimi giorni il titolo sta rifiatando, sviluppando una fase di pullback. Sarà quindi da attendere un pattern di inversione solido per valutare un eventuale ingresso al rialzo. L'analisi del grafico con time frame giornaliero ha messo in evidenza i seguenti livelli chiave per strategie di trading long e short sul gigante retail statunitense:
 

Long

Ingresso: breakout area 151,33 USD
Stop loss: al di sotto del minimo relativo più vicino
Target: trailing profit.
 

Short

Ingresso: breakout area 129,67 USD
Stop loss: appena al di sopra di area 137,63 USD
1° Target: area 127,62 USD 2° target: area 118,22 USD.

0 - Commenti