Wall Street: 3 azioni USA dell'e-commerce sui massimi

  • Forte crescita delle transazioni online durante la pandemia da coronavirus;
  • le società di e-commerce avranno buone possibilità di trarre vantaggi dopo la crisi;
  • ecco tre aziende protagoniste nell’ambito dell’e-commerce.

Il coronavirus e il lockdown che ha relegato a casa miliardi di persone in tutto il Mondo ha portato con se un vero e proprio boom degli acquisti online. Molte società attive nell'e-commerce stanno facendo registrare risultati strepitosi, emblematico l'esempio di Amazon. Il traino dato dal Covid-19 potrebbe tuttavia andare oltre il breve termine, specie se i consumatori dovessero modificare le proprie abitudini sul fronte degli acquisti. Vediamo dunque tre azioni di società quotate a Wall Street specializzate nell'e-commerce che appaiono molto promettenti:

 

Chewy

Con sede in Florida, Chewy è un rivenditore online statunitense di alimenti e altri prodotti per animali domestici che sta traendo indubbio beneficio dall’obbligo di rimanere a casa a causa della pandemia da Coronavirus. Le azioni di Chewy sono quotate al NYSE di New York e sono state protagoniste di una discesa delle quotazioni tra la fine di febbraio e la prima metà di marzo, periodo in cui tutte le Borse mondiali sono andate in panico con il diffondersi del virus. La discesa si è arrestata su un importante supporto in area 20,62 dollari ad azione. Questa zona di prezzo era già stata testata due volte alla fine del 2019, senza essere stata rotta al ribasso. Lo stesso è avvenuto a marzo ed è proprio da tale livello che il titolo ha iniziato un forte rally al rialzo. Chewy ha così raggiunto il proprio massimo storico a quota 47,55 USD e in questi giorni sta congestionando su questo livello. Da un punto di vista di trading, i livelli chiave long e short ricavati dall'analisi del grafico con time frame giornaliero sono:

Long

Ingresso: breakout area 47,55 USD
Stop: appena al di sotto del minimo relativo precedente
Target: trailing profit.

Short

Ingresso: breakout area 40,30 USD
Stop: appena al di sopra di 47,55 USD
Target: area 31,81 USD 2° target: area 29,16 USD.

 

Shopify

Shopify è un'azienda canadese quotata a Wall Street. Realizza e commercializza piattaforme di e-commerce multicanale dedicate prevalentemente alle piccole e medie imprese. Come per Chewy, anche le azioni di Shopify si trovano in Borsa sui massimi storici. Il mercato punta sulle capacità dell'azienda di intercettare la diffusa crescita dell'e-commerce anche tra le aziende meno strutturate. Dopo la profonda discesa delle quotazioni dovuta al Coronavirus, il titolo quotato al NYSE ha sviluppato un pattern di inversione molto attendibile: l'1-2-3 di joe Ross evidenziato sul grafico. Una volta rotto al rialzo il punto 2, le azioni Shopify hanno intrapreso un rally al rialzo che hanno portato le quotazioni a raggiungere il massimo storico a 665,74 dollari. Nei giorni successivi si sono formate candele con un range inferiore rispetto alla candela che ha fatto segnare il massimo. Ci sono quindi buone probabilità che il titolo si stia preparando per un nuovo breakout rialzista. In questo caso i livelli chiave  ricavati dal daily chart per impostare le proprie strategie operative long e short sono:

Long

Ingresso: breakout area 665,74 USD
Stop: appena al di sotto di 603,20 USD
Target: trailing profit.

Short

Ingresso: breakout area 556,01 USD
Stop: appena al di sopra di 665,74 USD
Target: area 514 USD 2° target: area 470,57 USD.

 

eBay

Le azioni del colosso statunitense delle vendite online si trovavano già in una fase decrescente da agosto del 2019, tendenza che si è acutizzata in febbraio e marzo di quest’anno in corrispondenza del sell-off di tutte le Borse mondiali. Solo in questo periodo le azioni eBay hanno perso in Borsa oltre il 33% del proprio valore. Il minimo raggiunto a 26,02 dollari ha rappresentato un supporto molto importante anche in passato. Proprio da tale livello era partito nel dicembre 2018 un forte rally al rialzo. Anche a marzo 2020 il supporto ha retto e permesso al titolo di riprendere a salire in modo verticale. In un mese le azioni hanno recuperato quanto perso in precedenza. Sul fronte operativo, i livelli di trading long e short ricavati dall'analisi del grafico con time frame giornaliero sono:

Long

Ingresso: breakout area 40,36 USD
Stop: appena al di sotto del minimo relativo precedente
Target: area 42 USD 2° target: area 44,30 USD.

Short

Ingresso: breakout area 37,28 USD
Stop: appena al di sopra del massimo relativo precedente
Target: area 34,30 USD 2° target: area 31,53 USD.

2 - Commenti

andrea bardelli

andrea bardelli - 30 aprile 10:25 Rispondi

Gianmarco Bini

Gianmarco Bini - 30 aprile 17:03 Rispondi