Trimestrali Italiane: calendario completo di questa settimana

E’ arrivato il momento per le aziende italiane di tirare le somme. Non è un segreto che gli effetti del Coronavirus avrebbero portato a una inevitabile riduzione dei ricavi netti tra le società del Bel Paese. Questa settimana assisteremo alle trimestrali delle principali società quotate al Ftse MIB, in particolar modo appartenenti al settore bancario. Procedendo per ordine cronologico, elencheremo le principali trimestrali che ci attendono in questa ottava.


Ieri, 4 maggio, abbiamo assistito alla trimestrale di Ferrari. Il settore di lusso italiano, fortunatamente, non ha registrato un forte calo delle vendite. E' stato poco rilevante l’impatto economico di questi dati. Il cavallino rampante registra una lieve flessione dei risultati di bilancio. In particolare si sono registrate un aumento delle consegne del 4.9% ma in lieve calo i ricavi dell’1%. Leggermente più importante è stato, invece, il calo degli utili dell’8%.


Oggi, 5 maggio, tra le principali trimestrali che attendiamo vi sono Intesa Sanpaolo ed Unicredit.

Le stime sui risultati del gruppo di Messina sono al ribasso. I margini netti da interessi sono diminuiti in quanto la holding ha registrato un calo dei volumi dei prestiti. Il margine si attesta a 1.693 miliardi di euro in confronto ai 1.756 miliardi dello stesso trimestre 2019. Minori introiti derivanti dalla cessione di prestiti NPL e un calo delle commissioni derivanti dalla gestione del risparmio dovute a un calo della raccolta. Invece, le commissioni assicurative sono previste al rialzo a 297 milioni e le commissioni derivanti dal trading sono previste anch’esse a ribasso a 356 milioni. Per concludere l’utile lordo è previsto a ribasso a 1.353 miliardi dai precedenti 1.792 miliardi dello stesso trimestre 2019. Alcune società di rating, come UBS, mantengono un giudizio “neutral” sul titolo con un target price a 1.75€.


Non sono molto diverse le previsioni per Unicredit. Goldman Sachs, vede una riduzione dei margini di interesse e una riduzione degli attivi in gestione che già sono risultati in calo di oltre 140 miliardi di euro nel precedente trimestre. La banca d’affari, prevede inoltre, un calo delle performance generate dall’attività di trading e gestione patrimoniale sia nel comparto azionario che obbligazionario dovute a un calo generale del valore degli asset. Infine, la banca americana, prevede una contrazione delle commissioni dovute a una minore allocazione dell’attivo nel portafoglio della banca italiana.


Sempre nella giornata di oggi attendiamo le trimestrali di FCA. Non viene risparmiato il settore automotive. Alcuni analisti attendono una riduzione dei ricavi dell’11% rispetto al trimestre 2019; l’ebitda ridotto del 51%; l’utile netto in calo del 71%  e un cashflow industriale negativo pari a -2.551 miliardi di euro. Causa principale è stata la riduzione delle immatricolazioni (gennaio – marzo) calate dell’85.42% e nel mese di aprile crollate del 90.34%.


Domani, 6 maggio attendiamo domani la pubblicazione della trimestrale di Enel. Contrariamente a molti titoli quotati nel Ftse Mib, su Enel non sembra che l’effetto del Covid abia avuto impatti importanti. Infatti la società di rating Kepler Cheuvreux stima un aumento del 6.8% dell’utile netto, un aumento del 2.4% dei ricavi l’ebit adjusted anch’esso in aumento dell’1.52%. La banca d’affari mantiene inoltre un giudizio positivo sul titolo italiano con raccomandazione “BUY” e un target price a 8.20€.

Ecco il calendario delle trimestrali delle società del Ftse Mib a cui abbiamo assistito e che attenderemo questa settimana:

04/05/2020 – Ferrari
05/05/2020 – FCA
05/05/2020 – Intesa Sanpaolo
05/05/2020 Unicredit
05/05/2020 Campari
05/05/2020
04/05/2020 - FERRARI
04/05/2020 - RISANAMENTO
05/05/2020 - AUTOSTRADE MERIDIONALI
05/05/2020 - BANCO DI SARDEGNA
05/05/2020 - DAVIDE CAMPARI
05/05/2020 - FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES
05/05/2020 - GEDI
05/05/2020 - INTESA SANPAOLO
05/05/2020 - Intred S.p.A.
05/05/2020 - TOSCANA AEROPORTI
05/05/2020 - UNICREDIT
06/05/2020 - BPER BANCA
06/05/2020 - CNH INDUSTRIAL
06/05/2020 - CREDITO VALTELLINESE
06/05/2020 - ENEL
06/05/2020 - Equita Group S.p.A.
06/05/2020 - ISAGRO
06/05/2020 - Poligrafici Printing
06/05/2020 - SAFILO GROUP
06/05/2020 - SNAM
06/05/2020 - UNIEURO
07/05/2020 - ANIMA HOLDING
07/05/2020 - AZIMUT HOLDING
07/05/2020 - BANCA MEDIOLANUM
07/05/2020 - BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA
07/05/2020 - BANCA PROFILO
07/05/2020 - BANCO BPM
07/05/2020 - BANCO DI DESIO E DELLA BRIANZA
07/05/2020 - BASIC NET
07/05/2020 - BE
07/05/2020 - BRUNELLO CUCINELLI
07/05/2020 - CREDITO EMILIANO
07/05/2020 - D'AMICO INTERNATIONAL SHIPPING
07/05/2020 - ELES S.p.A.
07/05/2020 - ELICA
07/05/2020 - GEOX
07/05/2020 - IGD - Immobiliare Grande Distribuzione
07/05/2020 - LEONARDO
07/05/2020 - MAIRE TECNIMONT
07/05/2020 - MEDIOBANCA
07/05/2020 - MONRIF
07/05/2020 - POLIGRAFICI EDITORIALE
07/05/2020 - RECORDATI
08/05/2020 - BANCA FARMAFACTORING
08/05/2020 - BANCA SISTEMA
08/05/2020 - BIESSE
08/05/2020 - BUZZI UNICEM
08/05/2020 - CAREL INDUSTRIES
08/05/2020 - 15/05/2020
08/05/2020 - INDEL B
08/05/2020 - PIAGGIO & C.
08/05/2020 - POLIGRAFICA S. FAUSTINO
08/05/2020 - PRIMA INDUSTRIE
08/05/2020 - UNIONE DI BANCHE ITALIANE
08/05/2020 - VALSOIA

Vuoi fare trading sulle Azioni Italiane?

Con IG hai accesso ai CFD sulle azioni quotate su Borsa Italiana e sulle principali Borse mondiali. Chiedici maggiori info via chat o clicca qui per aprire un conto.

 

0 - Commenti