Kimura Trading

Massimi storici per Diasorin con OK Fda a test rapido coronavirus

  • Diasorin ottiene l’autorizzazione, dalla Food and Drug Administration statunitense, per lanciare il proprio test per la diagnosi del coronavirus;
  • il test sviluppato da Diasorin permetterà di fornire un risultato entro 1 ora, mentre quelli attualmente in uso impiegano 7 ore;
  • il campione ottenuto dall’esame potrà essere analizzato direttamente nei laboratori degli ospedali, accelerando così i tempi per la ricezione degli esiti.

Seduta sull'ottovolante per Diasorin. Le azioni della socità farmaceutica quotata in Borsa Italiana ha fatto segnare nel corso delle prime fasi di contrattazione i nuovi massimi storici a 130 euro, con rialzi superiori alle due cifre percentuali. Da lì è iniziata una correzione dei prezzi che ha portato il titolo a chiudere in territorio negativo, con una flessione del 2,45% a 111,60 euro per azione. Ieri il close era avvenuto a 114,40 euro.

 

Diasorin: test corona virus in un'ora per interventi più rapidi 

I volumi sono stati particolarmente sostenuti, così come accade ormai dall'ultima decade di febbraio, ossia in corrispondenza con l'esplosione del numero dei contagi da corona virus in Italia prima e in Europa poi. L'interesse degli investitori è legato alle possibili ricadute benefiche per il business di Diasorin dallo scoppio della pandemia su scala planetaria. E la visibilità in tal senso è aumentata in modo significativo proprio oggi. Il gruppo Biotech italiano ha ottenuto l’autorizzazione da parte della Food and Drug Administration americana per l’utilizzo del suo test proprietario per la diagnosi veloce del coronavirus. Diasorin è a pieno titolo in primo piano a livello mondiale nella lotta al Covid-19. Il test sviluppato dalla società del FTSE Mib consente di ottenere il risultato entro un’ora, a fronte delle sette ore necessarie in questo momento tramite la tecnologia tradizionale. Il kit è stato concepito per ridurre al minimo il margine di errore e permette di effettuare la rilevazione direttamente nei laboratori degli ospedali, senza dovere rivolgersi a centri esterni. L'ottimizzazione dei tempi di risposta dei test consente di avere un intervento più rapido nella cura della malattia. Il Ceo di Diasorin, Carlo Rosa, si è detto molto orgoglioso del risultato ottenuto e speranzoso di aiutare a sopperire alla mancanza di kit nel Mondo.

Diasorin: il quadro tecnico di breve e medio delle azioni a Piazza Affari

Come dicevamo, l'interesse verso il titolo della società è elevato. La scorsa settimana, in Borsa ha chiuso con volumi quadrupli rispetto alla media a 20 settimane. La candela inoltre si è sviluppata in prossimità della media mobile a 50 settimane. Ma come è impostata Diasorin sul grafico settimanale? Sul time frame weekly il titolo si trova in una lunga fase di ritracciamento all’interno di un trend al rialzo che non può definirsi ancora concluso, come i massimi storici registrati quest'oggi dimostrano. La tenuta della soglia supportiva dei 100 euro, avvicinati con i minimi di questa ottava, e le candele lasciate sul grafico la scorsa e questa settimana possono essere un buon presagio per la ripresa del rialzo. Da un punto di vista operativo, i livelli di trading long e short possono essere questi: 

Long

Ingresso: breakout  area 120,10 euro
Stop loss: al di sotto di 95,3 euro
1° Target: area 125 euro 2° target: trailing profit.

Short

Ingresso: breakout  area 95,3 euro
Stop loss: sopra 120,10 euro
1° Target: area 90,5 euro 2° target: area 84,7 euro.

Spostando l'analisi su un orizzonte più stretto, il quadro giornaliero presenta un tentativo di ripresa dopo la discesa iniziata a dicembre dello scorso anno. Nel mese di marzo si sono sviluppate candele con un’elevata volatilità e forti volumi, che hanno riportato il titolo a chiudere al di sopra della media mobile a 200 giorni. Naturalmente stiamo parlando di un periodo in cui le escursioni di prezzo sono molto elevate: è quindi necessario essere molto prudenti. Le strategie operative di trading possono essere considerate su questi livelli

Long

Ingresso: breakout  area 115,9 euro
Stop loss: al di sotto di 101,8 euro
1° Target: area 120,1 euro 2° target: 122 euro.

Short

Ingresso: breakout  area 101,8 euro
Stop loss: sopra 115,9 euro
1° Target: area 99,4 euro 2° target: area 95,3 euro.

0 - Commenti