Kimura Trading

Gruppo Sesa si rafforza nella security informatica

  • Il Gruppo Sesa acquisisce il 55% di Clever Consulting per una cifra intorno ai due milioni di euro;
  • con l’acquisizione, Sesa intende rafforzarsi nel campo, sempre più in espansione, della security informatica;
  • dopo l’attuazione, lo scorso anno, del piano di buy back, Sesa ha incrementato ulteriormente il proprio valore in borsa di oltre il 50%.

Il gruppo Sesa si rafforza sempre di più nell’ambito della sicurezza informatica acquisendo il 55% del capitale della società di consulenza milanese Clever Consulting Srl. Clever Consulting è una società specializzata nelle soluzioni di Information Technology legate alla sicurezza, che nel 2019 ha sviluppato ricavi per oltre 4 milioni di euro.

Il gruppo Sesa ha acquistato la maggioranza di Clever Consulting tramite la controllata Computer Gross, per una cifra che si aggira intorno ai 2 milioni di euro e l’operazione verrà ufficializzata entro il 31 Marzo.

L’acquisizione fa parte di una strategia ben definita da parte dell’azienda informatica empolese, volta ad affermarsi nel mercato della security, sempre più crescente e con elevate prospettive di ulteriore sviluppo per il futuro. Il Gruppo Sesa fa sapere che i fondatori di Clever Consulting continueranno a lavorare in azienda e potranno vendere il restante 45% in due momenti prestabiliti, nel 2025 o nel 2029.

Il titolo in Borsa

Nell’agosto dello scorso anno mi ero già occupato del Gruppo Sesa segnalando che in quel periodo l’azienda stava effettuando una massiccia operazione di buy back. Allora il titolo si trovava in una fase laterale e, dato anche l’acquisto delle proprie azioni in atto, si prospettavano buone possibilità di una rottura al rialzo della resistenza posta in area 36 euro. Il breakout rialzista è avvenuto alcuni giorni più tardi con volumi a dir poco esplosivi, proiettando così i prezzi verso l’alto fino a raggiungere un massimo di 55 euro, quindi con un potenziale guadagno di oltre il 50%. Con un’opportuna strategia di trailing profit, si sarebbe potuto cavalcare buona parte di questo rally rialzista o anche essere tuttora in posizione, dipende dal piano di gestione del trade scelto.

 

Il quadro tecnico e le strategie operative

Da novembre del 2019 il titolo ha intrapreso un’ulteriore spinta rialzista, dopo avere attraversato una fase di lateralità caratterizzata da scarsi volumi, fino a raggiungere il suo massimo storico. Analizzando il grafico giornaliero vediamo che una volta fatto segnare il massimo di sempre, Sesa ha subito quello che a oggi sembra un fisiologico ritracciamento che ha riportato il titolo a un minimo in area 50 euro, da cui ha ripreso la risalita, con un incremento dei volumi. Si tratta ora di vedere se l’azione si riporterà sui massimi, solo allora si potrà pensare a nuovi ingressi long. Vediamo in dettaglio quali possono essere gli eventuali livelli di ingresso.

Long:

ingresso: breakout 55,20 euro
stop: appena al di sotto di 49,675 euro
target: trailing profit

Short:

Ingresso: breakout zona 49,675 euro
Stop: appena al di sopra di 55,20 euro

1° Target: area 46,80 euro 2° target: 45,30 euro.

0 - Commenti