Kimura Trading

Energie rinnovabili: 2 aziende USA da tenere sotto osservazione

Analizziamo due aziende statunitensi fortemente impegnate nello sviluppo delle energie rinnovabili e con ottime prospettive di Borsa. Ecco come operare con le loro azioni

Per gli investitori che intendono diversificare i propri portafogli e puntare su uno dei settori più interessati per il presente e il prossimo futuro, sul mercato ci sono molte opportunità di investimento nell’ambito dell’energia sostenibile. Le tematiche sulla sostenibilità sono sempre di più centrali nella società moderna, in cui si pone una crescente attenzione ai rischi catastrofici del surriscaldamento del pianeta.

In questi anni sono così nate molte società attive a vario titolo nella filiera green. Alcune di queste hanno già tagliato il traguardo dello sbarco in Borsa, altre arriveranno in futuro. Realtà storiche e attive in altri business hanno invece optato per una riorganizzazione dei propri modelli produttivi e aree operative. Il tutto inserito in un trend che ha altresi visto moltiplicarsi la disponibilità di strumenti per investire su aziende che stanno cavalcando questa tematica.

L'obiettivo di queste soluzioni è quello di offrire agli investitori l’opportunità di costruire strategie che possano coniugare l’attenzione verso l’impatto ambientale con i propri obiettivi finanziari. In questo articolo vediamo due società impegnate nelle energie sostenibili da tenere in considerazione e di cui analizzerò anche le opportunità di trading.

 

NextEra Energy

Fondata nel 1984 e con sede a Juno Beach, Florida, NextEra Energy è una società energetica che possiede e gestisce impianti di generazione, trasmissione e distribuzione di energia. L’azienda è particolarmente focalizzata sullo sviluppo di fonti di energia eolica e solare. L’obiettivo dichiarato di NextEra è quello di ottenere elettricità completamente senza produzione di carbonio entro il 2035, riducendo massicciamente l’emissione di metano.

Ma vediamo il quadro tecnico dell’azienda a Wall Street e i livelli operativi di trading. Il titolo si trova ancora in un chiaro trend rialzista di lungo periodo, che ha vacillato lo scorso anno a causa dello scoppio della pandemia Covid-19, ma che si è prontamente ripreso aggiornando costantemente i massimi storici. Nel mese di febbraio 2021, i prezzi hanno sviluppato una fase discendente che si è arrestata sulla media mobile a 200 giorni, dove hanno formato un doppio minimo in area 70 USD.

Il pattern si è poi completato e il titolo ha ricominciato a crescere e sembra lanciato verso il massimo storico. La progressione delle ultime sedute di Borsa appare dunque un movimento propenso a ulteriori allunghi. In questo contesto, l'analisi del daily chart consente di individuare i seguenti livelli chiave per impostare strategie di trading long e short:

Long

Ingresso: breakout area 80,86 USD
Stop: appena al di sotto di area 77,21 USD
1° target: area 84,54 USD
2° target: area 87,23 USD

 

Short

Ingresso: breakout area 70 USD
Stop: appena al di sopra di area 76,91 USD
1° target: area 66,13 USD
2° target: area 57,57 USD

 

Albemarle Corporation

Si tratta di un’azienda di prodotti chimici, con sede a Charlotte, nella Carolina del Nord, impegnata nella produzione di catalizzatori di litio con cui si costruiscono le batterie per le auto elettriche. Albemarle fa parte della Zero Emission Transportation Association, una coalizione con sede negli Stati Uniti impegnata nella promozione e nello sviluppo del trasporto senza inquinamento.

Negli ultimi anni l’azienda ha incrementato del 24% all’anno l’utile per azione e reinveste più della metà dei guadagni. Al NYSE il titolo sta sviluppando un profondo ritracciamento, in cui, nelle ultime settimane, si sta muovendo in laterale. Vediamo di seguito i livelli da tenere in considerazione sul time frame giornaliero.

 

Long

Ingresso: breakout area 162 USD
Stop: appena al di sotto di area 141,94 USD
1° target: area 170,91 USD
2° target: area 187,87 USD

Short

Ingresso: breakout area 133,48 USD
Stop: appena al di sopra di area 162 USD
1° Target: area 121,80 USD
2° target: area 92,51 USD

 

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti