TIM: Meloni incendia Telecom Italia, la Borsa vede la rete unica | Investire.biz

TIM: Meloni incendia Telecom Italia, la Borsa vede la rete unica

27 set 2022 - 13:30

Come operare sulle azioni Telecom Italia? Comprare o vendere TIM a Piazza Affari? Vediamo il quadro tecnico e come operare sul colosso tlc italiano

Telecom Italia è uno dei titoli maggiormente monitorati a Piazza Affari. Ieri, all’indomani del voto che ha sancito il trionfo della destra e di Fratelli d’Italia, TIM ha strappato al rialzo in Borsa fino a guadagnare il 7,44%, per poi chiudere la seduta di contrattazioni con un +2,61%.

A catalizzare il rialzo dei prezzi è la fine dello stallo sulla rete unica e la possibilità che il progetto Minerva, il cui principale sponsor è il partito guidato da Giorgia Meloni e uscito trionfante dalle urne, per una TIM di Stato prenda corpo.

Il piano nei fatti stravolge gli obiettivi in essere per Telecom Italia e su cui il CEO Pietro Labriola ha imbastito buona parte del piano industriale: fusione degli asset di rete Telecom con quelli pubblici di Open Fiber (controllata al 60% da CDP al fianco del fondo Macquarie al 40%) dando vita a una società unica a controllo statale.

Il piano messo a punto dallo staff di Fratelli d’Italia prevederebbe invece un intervento pubblico direttamente a monte dell’aggregazione tra la fibra di Open Fiber e la rete secondaria di TIM. Ovvero un’OPA della stessa CDP per nazionalizzare di fatto il gruppo tlc.

Solo una volta che Cassa Depositi e Prestiti divenisse azionista di maggioranza di TIM allora si potrebbe procedere all’integrazione delle reti dando corpo all’infrastruttura unica. Ad oggi il socio di riferimento è la media company francese Vivendi, al 23,7%. Gli investitori potrebbero quindi aver fiutato la fine dell’incertezza, dando il via agli acquisti sul titolo TIM a Piazza Affari.

L'accordo deve arrivare entro il 31 ottobre 2022 o per Telecom Italia scatterà il piano B ipotizzato dal CEO Labriola e sicuramente non gradito al nuovo governo: la vendita della rete a un fondo. Tra i nodi ancora da definire e su cui sono al lavoro le parti c'è sicuramente quello della valorizzazione della rete.

Vivendi punta ai 30 miliardi di euro, ma gli analisti e la stessa CDP sono molto più prudenti nella valutazione (15-18 miliardi di euro). Vi è anche la questione della cessione della controllata sudamericana TIM Brasil che porterebbe in cassa un tesoretto stimato sui 5 miliardi di euro, operazione che ha già ricevuto il via libera da Vivendi. Vediamo ora il quadro grafico di Telecom Italia e come operare secondo l’analisi tecnica.

 

Azioni Telecom Italia-TIM: analisi tecnica e strategie operative

Nonostante le ultime notizie e il rialzo messo a segno nella seduta di ieri, il quadro tecnico di TIM rimane fortemente impostato al ribasso nel medio periodo, in particolare dai massimi registrati a novembre 2021 in area 0,51 euro per azione.

Per i compratori sarà necessario anzitutto violare la linea di tendenza discendente che collega i massimi registrati a novembre 2021, febbraio e agosto 2022, ora transitante a 0,2045 euro. Inoltre, le forze rialziste dovranno superare la resistenza orizzontale a 0,2215 euro per variare la struttura tecnica di brevissimo respiro a loro favore.

In tal caso il primo obiettivo di profitto potrebbe essere identificato in area 0,2486 euro, massimi registrati ad agosto scorso. Un target più ambizioso potrebbe invece essere localizzato in area 0,2715, top di luglio 2022.

In ogni caso la tenuta del supporto a 0,1760 euro sarà di fondamentale importanza per non assistere a una nuova accelerazione ribassista. Vediamo ora come operare su Telecom Italia con i Certificati Turbo 24 di IG.

 

Azioni Telecom Italia-TIM: le strategie operative con i Certificati Turbo24 di IG

Per quanto riguarda l’operatività, si potrebbero valutare strategie long da 0,2215 euro. Lo stop loss potrebbe essere localizzato a 0,21 euro, mentre il target a 0,2480 euro. Per questo tipo di operatività abbiamo scelto i Certificati Turbo24 di IG, in particolare il Certificato Turbo Long su Telecom Italia con un livello Knock-Out (KO) inferiore alla zona scelta per il nostro stop loss.

Nel dettaglio, il Certificato scelto è il Turbo24 Long con ISIN DE000A235NB3, livello di KO a 0,1705 euro e leva 8. Per trovare la corretta size di ingresso a mercato, ricordiamo di controllare il moltiplicatore (sotto la voce info). L’ammontare massimo che si potrà perdere non supererà in ogni caso l’investimento iniziale: perché accada ciò le quotazioni di Telecom Italia dovranno raggiungere il livello di KO del Certificato.

I clienti che operano sul mercato regolamentato Spectrum Markets riceveranno un importo pari a 3 euro per ogni 1.000 Turbo24 negoziati, per un massimale di 1.000 euro ogni mese ( scopri come funziona il cash-back mensile di IG).

 

 

 

 

 

 

 

DISCLAIMER

Questo articolo è stato sponsorizzato dall'emittente o dall'intermediario menzionato. Le informazioni in esso contenute non devono essere considerate né interpretate come consulenza in materia di investimenti. Eventuali punti di vista e/o opinioni espressi non sono intesi e non devono essere interpretate come raccomandazioni o consigli di investimento, fiscali e/o legali. Investire.biz non si assume alcuna responsabilità per azioni, costi, spese, danni e perdite subiti a seguito di informazioni, punti di vista o opinioni presenti su questo sito. Prima di intraprendere decisioni di investimento, invitiamo gli utenti a leggere la documentazione regolamentare sempre disponibile per legge sul sito dell'emittente ed ottenere una consulenza professionale.

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy

© 2022 Investire.biz, all rights reserved.