Saras: fondi UE a progetto green con Enel GP, buy o sell sul titolo? | Investire.biz

Saras: fondi UE a progetto green con Enel GP, buy o sell sul titolo?

29 set 2022 - 18:30

30 set 2022 - 09:01

Nelle ultime ottave il quadro grafico del titolo Saras si è indebolito. Qual è il target finale di questo movimento ribassista? Andiamo a scoprirlo con l'AT

L'inflazione tedesca, sui massimi degli ultimi 70 anni al 10%, indebolisce ulteriormente i principali mercati azionari del Vecchio Continente che si avviano a chiudere la seduta in generale e forte ribasso. In questo rinnovato clima di sell-off il Ftse Mib scende sotto i minimi di luglio 2022 posti in area 20.450-20.500 punti e apre le porte per un test sulla soglia dei 20.000 punti. Fondamentale sarà nel caso la tenuta di questi sostegni per evitare ulteriori target al ribasso.

Tra i titoli che a Piazza Affari cercano di porre un argine alle vendite troviamo Saras, che dovrebbe ricevere 5,2 miliardi di euro dalla Commissione europea. Andiamo a vedere nei dettagli i motivi di questo finanziamento.

 

 

Saras:  con Enel Green Power beneficiaria di fondi UE su progetto green

SardHy Green Hydrogen, società nata nel 2021 insieme ad Enel Green Power ed il cui obiettivo è lo sviluppo dell'idrogeno in Sardegna, è tra le quattro società italiane che potranno beneficiare di alcuni finanziamenti in arrivo dalla Commissione Europea nell'ambito di progetti rivolti alla transizione energetica. Nello specifico si tratta di sovvenzioni per 5,2 miliardi di euro, nell'ambito dell'iniziativa IPCEI Hy2Use per lo sviluppo e la decarbonizzazione dei processi produttivi di alcune filiere industriali grazie allo sviluppo dell'idrogeno verde.

Il progetto messo in campo dalle due società italiane vede l'installazione di un elettrolizzatore da 20MW nel sito industriale di Sarroch. L'impianto che verrà alimentato da Enel Green Power andrà a produrre l'idrogeno per la raffineria di Saras, con l'obiettivo di diminuire le emissioni di gas serra nei processi di raffinazione.

 

 

Saras: analisi tecnica e strategie operative

Andiamo ora a vedere come sta rispondendo l'azione dopo queste notizie. La nuova e forte fase correttiva innescatasi sul titolo Saras, anche in scia al calo dei margini di raffinazione, ha spinto nelle ultime sedute i prezzi a rompere i vari supporti trovati sul suo cammino. Ad aver indebolito ulteriormente il quadro grafico è stata la figura di doppio massimo che si è realizzata il 14 e 15 settembre di questo mese con la rottura dei supporti situati in area 1,05 euro. L'ampiezza di questa figura, che aveva i massimi posti sugli 1,375 euro, vedrebbe un target finale del movimento situati nei pressi degli 0,7 euro. 

Al contrario segnali di ripresa si avrebbero solo con il ritorno delle quotazioni oltre la soglia dell'euro. Sopra questi livelli sono possibili allunghi in direzione degli 1,05 euro e a seguire degli 1,15 euro. L'eventuale break-out di queste resistenze aprirebbe la strada ad ulteriori acquisti fin verso gli 1,25 euro.

Eventuali rimbalzi che dovessero mantenersi sotto la soglia dell'euro, verrebbero al contrario letti come possibili nuove occasioni per aprire posizioni ribassiste.

 

Vuoi seguire ogni giorno l'operatività di Pietro Origlia sul mercato azionario italiano? Iscriviti al Portafoglio Long e Short

 

Ogni opinione espressa in questi commenti è unicamente quella del suo autore, identificato tramite nickname collegato alla sua registrazione e di cui si assume ogni responsabilità civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere Investire.biz manlevata e indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato.

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy

© 2022 Investire.biz, all rights reserved.