Russia-Ucraina: per Goldman Sachs crollo azioni se sarà guerra | Investire.biz

Russia-Ucraina: per Goldman Sachs crollo azioni se sarà guerra

22 feb 2022 - 11:30

Ascolta questo articolo ora...

La banca d'affari americana dipinge uno scenario preoccupante se vi dovesse essere invasione russa dell'Ucraina. Ecco le previsioni degli analisti su azioni USA ed Europa

La possibilità che scoppi una guerra tra Russia e Ucraina e le sanzioni che scatterebbero da USA ed Europa avrebbero l'effetto di affondare del 6% le azioni USA rispetto all'ultima chiusura di Borsa e ancora di più i titoli di Europa e Giappone.

Lo afferma Goldman Sachs in una nota in cui rileva la sensibilità degli asset globali al Rublo. La banca d'affari sottolinea come un crollo del 10% della moneta russa potrebbe tra l'altro far balzare il petrolio del 13% e determinare viceversa un calo dei rendimenti dei T-Note a 10 anni dello 0,27%.

Le ipotesi avanzate da Goldman acquisiscono forza alla luce di quanto sta succedendo in queste ultime ore. Vladmir Putin ha firmato in diretta il riconoscimento di 2 Repubbliche separatiste nel Donbass, che includoe l'ordine di inviare le forze di mantenimento della pace, come sono state definite dal Premier russo, nelle Regioni di Donetsk e Luhank.

Al momento non sono stati forniti dettagli su quante truppe potrebbero entrare nel territorio, ma questo contribuisce ad alimentare le tensioni, rischiando fortemente di far fallire i colloqui di pace che in questi giorni si stanno sostenendo per scongiurare il pericolo di una guerra.

L'Europa ha espresso disappunto, mentre gli Stati Uniti hanno emesso immediatamente un ordine esecutivo che vieta gli investimenti, il commercio e il finanziamento degli USA alle Regioni separatiste in Ucraina. Inoltre, l'ambasciatore Linda Thomas-Greenfield ha annunciato altri provvedimenti in arrivo.

 

Goldman Sachs: ecco cosa succede in caso di guerra

Goldman Sachs mette in luce il fatto che il rischio politico si estenderebbe notevolmente nel caso si verificasse un conflitto assoluto insieme alle sanzioni, dove nello scenario peggiore vi sarebbe un calo di circa il 9% delle azioni europee e giapponesi, di un tracollo del 10% del NASDAQ e una perdita del 2% dell'Euro nei confronti del Dollaro USA. Queste stime si basano sui calcoli che considerano il Rublo ancora oltre il 10% rispetto al livello più basso degli ultimi 20 anni e questo per gli strateghi della banca può essere interpretato come un parametro conservativo.

Nel caso invece vi dovesse essere uno scenario positivo dove l'allarme rientra, a quel punto la valuta russa si rafforzerebbe e le azioni americane incrementerebbero il loro valore di circa il 6%, con una risalita dei rendimenti dei Treasury Bond.

Quanto scritto da Goldman Sachs fa il palio con le dichiarazioni di Jim Reid, strategist di Deutsche Bank, che vede una discesa del 6%-8% dell'indice S&P 500 a causa del rischio geopolitico. L'esperto ha aggiunto che occorrono circa 3 settimane per il raggiungimento del livello minimo delle azioni e altre 3 perché ci sia una ripresa.

Kyle Rodda, analista di IG Markets, sostiene che le sanzioni contro la Russia da parte dell'Occidente creeranno instabilità finanziaria, ma sarà preoccupante la rappresaglia da parte di Mosca in termini di taglio alle forniture di gas in Europa che rischierebbe di distruggere la domanda e innescare maggiore inflazione.

I primi effetti sul mercato di questa escalation che stiamo vivendo sono stati pesanti, con le Borse europee tutte in profondo rosso e i future americani che rilevano un crollo dell'S&P 500 dell'1,5% dopo la chiusura festiva di ieri.

 

 

0 - Commenti

I Nostri Partners



Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

Investire.biz non offre servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa. Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali e Termini e condizioni prima di utilizzare questo sito Web.

L’utilizzo del presente sito è soggetto al diritto svizzero, che ha giurisdizione esclusiva in relazione all’interpretazione, applicazione ed effetti delle condizioni d’uso. Il tribunale cantonale competente avrà giurisdizione esclusiva su tutti i reclami o le controversie derivanti da, in relazione a o in relazione al presente sito web ed al suo utilizzo.

Le informazioni presenti sul sito web non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web di ELP SA o ELP Finance LTD (di seguito il “gruppo ELP” o “ELP”) indirizzano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa. Gli strumenti finanziari menzionati nel presente sito web possono essere soggetti a restrizioni di vendita in alcune giurisdizioni.

Continuando ad accedere o utilizzare questo sito web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettarne i termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading e la speculazione finanziaria comportano un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumersi dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.