Iveco: nuovo accordo in Belgio, quali i prossimi target al rialzo? | Investire.biz

Iveco: nuovo accordo in Belgio, quali i prossimi target al rialzo?

25 gen 2023 - 18:11

È migliorata sensibilmente l'impostazione tecnica del titolo Iveco. Quale l'operatività consigliata secondo l'analisi tecnica? Andiamo a scoprirlo

I timori di un'escalation della guerra in Ucraina e i deludenti dati provenienti da Microsoft tornano ad indebolire i principali mercati azionari del Vecchio Continente, che si avviano a chiudere la seduta in modesto ma generale ribasso. In questo contesto non fa eccezione il Ftse Mib, con le quotazioni che tornano ad allontanarsi dalle forti resistenze poste in area 26.000 punti. Dal punto di vista operativo fondamentale sarà la tenuta di quest'ultimi livelli, per evitare una prosecuzione del pullback ribassista verso i 25.350-25.400.

 

Tra i titoli che a Piazza Affari si stanno mettendo in luce troviamo Iveco, che nelle ultime ore ha firmato un nuovo accordo nel settore dei bus elettrici. Andiamo a vedere cosa riguarda.

 

 

Iveco: accordo per fornire 500 bus elettrici in Belgio

Prima dell'inizio delle contrattazioni Iveco ha comunicato di aver firmato un accordo quadro con l'azienda per i trasporti pubblici delle Fiandre De Lijn, riguardante la vendita di un primo lotto di 65 autobus urbani completamente elettrici E-WAY e ulteriori lotti fino a un totale di 500 mezzi. Gli autobus che saranno utilizzati in diverse città delle Fiandre, verranno consegnati a partire dal prossimi anno.

Ricordiamo che l'autobus E-WAY, con 800 unità già in esercizio che hanno percorso 42 milioni di chilometri, è riconosciuto a livello globale non solo per le sue caratteristiche tecniche ma anche per i ridotti costi operativi. Disponibile in 4 diverse lunghezze, il veicolo offre la scelta tra una ricarica lenta durante la notte o una ricarica rapida tramite pantografo.

Il modello che verrà consegnato in Belgio, sarà equipaggiato con un esclusivo pacco batterie ad alte prestazioni che sarà assemblato nel nuovo stabilimento ePowertrain di FPT Industrial a Torino, che rappresenta il primo a zero emissioni nette di CO2 del Gruppo.

L'accordo di queste ultime ore segue quello di 48 ore fa, che prevede in collaborazione con Nikola la consegna si 100 veicoli a idrogeno per l'azienda tedesca GP Joule. Andiamo ora a vedere cosa attendersi dall'azione per le prossime sedute.

 

 

Azioni Iveco: analisi tecnica e srategie operative

Con una forza relativa che si mantiene sui massimi degli ultimi 8 mesi, prosegue il trend rialzista presente sul titolo Iveco con i prezzi che in queste ore si stanno spingendo in direzione dei 7,50 euro. Con una struttura grafica che si è rafforzata, grazie alla fuoriuscita di quell'ampio trading range in cui eramo rimasti ingabbiati i prezzi per gran parte del 2022 e posto tra i 4,7 euro ed i 6,5 euro, il target di questo movimento ascendente sarebbe ambizioso.

Le attese infatti sono per una continuazione degli acquisti in direzione dei 7,74 euro, dove verrebbe chiuso il gap-down lasciato aperto il 24 febbraio 2022, e a seguire gli 8,30 che rappresentano i massimi dalla seconda parte dello scorso mese di febbraio. In questo panorama eventuali fasi correttive verso i 6,8-7,10 euro potrebbero rappresentare delle occasioni di acquisto.

Al contrario segnali di debolezza si avrebbero solo con il ritorno dell'azione sotto i 6,5 euro, dove peraltro troviamo l'indicatore giornaliero del Supertrend. La mancata tenuta di questi livelli dovrebbe aprire le porte ad una fase correttiva che avrebbe un primo target degli ex massimi di agosto 2022 situati sui 6,10 euro e successivamente i 5,50-5,60 euro. Nel caso in cui anche quest'ultimi livelli dovessero cedere si aprirebbero le porte per un ulteriore indebolimento dei corsi, con prossimi obiettivi ribassisti situati sulla soglia dei 5 euro.

Vuoi seguire ogni giorno la nostra operatività sia sul mercato azionario italiano che su quello americano? Iscriviti al servizio Pit Trading Long e Short ed entra a far parte del nostro canale privato Telegram.

 

 

0 - Commenti

I Nostri Partners


Malta

ELP Finance LTD

34, Wied Ghomor Street, St. Julians STJ 2043 – Malta

+356 20 341590

Switzerland

ELP SA

Corso San Gottardo 8A, 6830 Chiasso, Switzerland

+41 91 9228169

ELP Finance LTD e il suo sito web non offrono servizi finanziari, regolamentati o di investimento. Le informazioni presenti sul sito non devono essere considerate consigli di investimento personalizzati e sono disseminate sul sito e accessibili al pubblico in generale. Tutti i link e i banner sui siti web della società puntano verso società finanziarie, fornitori di servizi di investimento o banche regolamentate in Europa.

Si prega di leggere Dichiarazione di non responsabilità, Informativa sui rischi, Informativa sul trattamento dei dati personali, Termini e condizioni e la Politica sulla sicurezza informatica prima di utilizzare questo sito Web. Continuando ad accedere o utilizzare questo sito Web o qualsiasi servizio su questo sito, dichiari di accettare questi termini e condizioni. Tutti gli investimenti finanziari comportano un certo livello di rischio. Il trading online comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Prima di decidere di investire dovresti considerare attentamente i tuoi obiettivi di investimento, il livello della tua esperienza, la tua disponibilità ad assumerti dei rischi e consultare un consulente indipendente. C'è sempre la possibilità di perdere l'investimento, per intero o parte di esso. Quindi ti suggeriamo di investire denaro che puoi permetterti di perdere.

Dichiarazione di non responsabilità - Informativa sui rischi - Informativa sul trattamento dei dati personali - Termini e condizioni - Politica di sicurezza informatica - Codice Etico - Cookie policy - Privacy Policy

© 2023 Investire.biz, all rights reserved.