Kimura Trading

Jeff Bezos

Profilo

Jeffrey Preston Bezos, nato Jorgensen (Albuquerque, 12 gennaio 1964), è un imprenditore e filantropo statunitense, fondatore, presidente e amministratore delegato di Amazon, la più grande società di commercio elettronico al mondo. Inoltre è fondatore di Blue Origin, società di start up per voli spaziali, e proprietario del The Washington Post. Nel 1994 Bezos lascia il suo lavoro da 223.000$ annui per fondare nel garage di casa sua, a Seattle, Cadabra.com. Prevede di non fare profitti per i primi 4-5 anni. L'azienda, subito ribattezzata Amazon.com dal nome del Rio delle Amazzoni, incomincia nel luglio 1995 come libreria online. Il 15 maggio 1997 Amazon.com entra nel mercato azionario, sul NASDAQ, con il simbolo AMZN. Nel novembre 2005 Amazon entra nell'indice S&P 500.

Filosofia d'investimento

Nel 2000 fonda Blue Origin, società di start up per voli spaziali umani. Un'operazione tenuta segreta fino al 2006 quando acquista molti terreni nel Texas occidentale per costruirvi un impianto di lancio e test. Nell'ottobre 2013 Jeff compra dalla Graham per 250 milioni di dollari in contanti il Washington Post, il quotidiano che ha segnato la storia degli USA con scoop come quelli sul Watergate, 800 giornalisti e conti economici in affanno. Bezos effettua investimenti attraverso una sua società di venture capital, Bezos Expeditions. È stato uno dei primi azionisti di Google quando nel 1998 vi ha investito 250 mila dollari. Con quell'investimento ha acquisito più di 3 milioni di azioni Google che nel 2017 hanno avuto un valore di 3,1 miliardi di dollari. Nel giugno 2017 rileva per 14 miliardi di dollari Whole Foods Market, una catena di supermercati fondata nel 1978 ad Austin, in Texas, e famosa nel mondo anglosassone per il cibo biologico e i prodotti freschi, con 460 negozi sparsi negli Stati Uniti, Canada e Regno Unito. Il 28 giugno 2018 rileva per circa un miliardo di dollari la farmacia americana on line PillPack, specializzata nel preparare in maniera personalizzata le medicine che richiedono la ricetta e spedirle a domicilio.

Siti web