Trading per chi comincia

Cos'è il trading online

Con “trading online” si intende l’attività di compra/vendita di prodotti finanziari, attraverso la piattaforma fornita da un Broker online.

Chiunque può, attraverso il proprio computer, negoziare online azioni, valute, indici azionari (sotto forma di contratti futures o CFD), opzioni e obbligazioni; il tutto usufruendo di commissioni molto più basse rispetto alle normali condizioni offerte dalle banche tradizionali.

Cosa serve per cominciare a fare trading

Conoscenza

Per operare autonomamente sui mercati finanziari, non bisogna essere degli scienziati, ma cominciare senza una adeguata preparazione sarebbe da incoscienti e porterebbe ad ottenere perdite di denaro.

Chi vuole cominciare a speculare sui mercati finanziari, in genere è attirato dal mercato azionario, ed è solito pensare che, per guadagnare, deve comprare delle azioni che, una volta salite, lo faranno guadagnare… il Trading online è molto di piu’! Infatti se, attraverso una analisi ben fatta, capiamo che un determinato strumento finanziario (che sia esso una azione, una valuta o un intero indice) è destinato a scendere (e quindi a perdere di valore) potremmo “scommettere” al ribasso su tale strumento facendo quella che, tecnicamente, viene definita una “operazione SHORT”, ovvero al ribasso, che ci permetterà di guadagnare nel caso in cui tale strumento effettivamente perderà di valore.
Come si fa quindi a prevedere l’andamento di un determinato strumento finanziario?

Ci sono diverse tipologie di analisi che ci possono aiutare a mettere le probabilità di successo da parte nostra, le piu’ famose sono l’analisi tecnica e l’analisi della stagionalità. Guarda i video corsi presenti in questa pagina per avere una prima infarinatura su questi argomenti.

Soldi

Per operare sui mercati finanziari servono soldi! Le numerose pubblicità presenti sul web che invitano a cominciare a fare trading con conti da 100€, possono essere considerate ingannevoli.

Ma quanto serve per cominciare a fare trading? Per cominciare in maniera seria, possiamo dire che il minimo da avere sul conto trading è una cifra compresa tra i 2/3 mila euro.

Può sembrare ovvio, ma piu’ soldi si dedicano a questa attività, maggiori sono le possibilità di successo.
Bisogna sempre tenere a mente, pero’, che il trading ü una attività rischiosa che puo’ portare alla perdita di tutto il capitale. La regola da mai dimenticare è che bisogna destinare al trading online una cifra che ci possiamo permettere di perdere! Una cifra che, se anche venisse persa, non cambi lo stile di vita nostra o della nostra famiglia. Se per te che stai leggendo una perdita di 2/3 mila euro non sarebbe sopportabile… Lascia perdere il Trading Online!!! Torna quando sarai piu’ capitalizzato, oppure comincia a studiare ed operare con un conto DEMO (vedi prossimo punto)

Piattaforma di Trading

Oltre ai soldi, serve una piattaforma di trading, ovvero quello strumento che ci consentirà l’accesso ai mercati, permettendoci di speculare, sia al rialzo che al ribasso, su questi ultimi. Esistono centinai se non migliaia di broker e, tra questi, purtroppo ne esistono anche di poco onesti.

Ecco una lista di cose da sapere che vi eviteranno di “cascare” nella rete di un broker disonesto:

1) Scegliere un broker che sia REGOLAMENTATO (ovvero che sia regolarmente registrato presso l’autorità di vigilanza del paese in cui opera, nel caso dell’Italia la Consob) e che sia presente sul mercato da tanto tempo;

2) Evitate quei broker che sono regolamentati in paesi ai confini del mondo e che vi assillano, insistendo sull’ apertura conto (Se mandate soldi ad un Broker registrato alle British Virgin Island, qualora aveste un problema con loro, dovreste rivolgervi alle autorità di quel luogo… molto meglio rimanere vicino a casa propria, scegliendo un broker che abbia sede in europa);

3) Evitare i broker che offrono dei soldi (bonus) in cambio dell’apertura di un conto.

Investire.biz è presente sul mercato da anni e conosce benissimo tutte le realtà presenti sul mercato, collaboriamo con i migliori broker ed, addirittura, offriamo alcuni dei nostri servizi gratuitamente a chi apre un conto con uno dei nostri broker partner che, come detto, abbiamo selezionato negli anni e che rappresentano, quindi, una garanzia di serietà e solidità.

Prima di aprire un conto, pero’, è consigliabile fare un periodo di prova con un conto virtuale, che i broker mettono a disposizione.
Detto anche conto DEMO, questo è un conto esattamente come quello reale, solamente che al suo interno sono presenti soldi virtuali, che potremo utilizzare per fare delle vere e proprie operazioni di trading che, in caso di perdita, non ci costeranno nulla! Chiaramente vale anche in caso di guadagno… Essendo soldi virtuali non potremmo pretenderli dal broker!

Se vuoi provare subito, richiedi un conto DEMO, è facile e senza nessun impegno.

Sono tante le cose da sapere prima di cominciare a fare trading in maniera seria.

Il trading è una cosa seria! Esattamente come per guidare un'auto serve la patente, anche per il trading la prima cosa da fare è studiare.

In collaborazione con Marcello Ascani, noto youtuber italiano, abbiamo pensato un CORSO COMPLETO di TRADING ONLINE, che parte dalle basi fino ad arrivare alle strategie piu' avanzate.

Anche tu puoi vedere la registrazione del corso che sta seguendo Marcello, clicca QUI

Qui sotto trovi i VLOG dove Luca Discacciati e Marcello ascani spiegano il progetto

Il VLOG di Luca Discacciati (trader di investire.biz)

Il VLOG di Marcello Ascani

Hai bisogno di aiuto?

Vuoi essere assistito dai nostri esperti nel tuo percorso di apprendimento del trading online? Contattaci