Volatilità, quando saperla leggere aiuta

Allora, mettiamo subito le cose in chiaro, il RR di questa posizione era 5/1...

Ok adesso possono iniziare i cori del tipo "OH MIO DIOOOOO, NON SI PUO' ESSERE PROFITTEVOLI CON UN RISCHIO RENDIMENTO DEL GENERE"

Li abbiamo già visti no? ;)

 

Ma andiamo avanti, ti spiego meglio cos'è successo oggi.

 

Ero come sempre davanti al pc ha guardare dei grafici e finire di controllare le slide per il corso di questa sera, quando ad un certo punto vedo il SUPER DOLLARO che riparte la sua corsa con un ESPLOSIONE DI FORZA nei confronti di tutte le altre valute.

 

Come sempre ho iniziato subito a cercare una motivazione FONDAMENTALE per questo movimento improvviso indagando fra il calendario economico e le dichiarazioni della giornata odierna.... Ci hai creduto vero? :D 

 

No, come sempre me ne sono altamente fregato del discorso fondamentale e mi sono semplicemente messo ad indagare, ma SUL GRAFICO.

 

Sono rimasto guardingo, in attesa (perchè ricordati che a volte aspettare è più difficile che cliccare) e dopo 3 candele consecutive ribassiste ho fatto un calcolo, il calcolo è semplicissimo, banale se ci pensiamo.

 

Ho semplicemente preso la volatilità intrinseca dello strumento sul tf a 4h e poi mi sono detto:

"bene, questa candela ha avuto un aumento della volatilità di 4 volte rispetto alla media, a parer mio sta scendendo troppo velocemente" 

 

Cosi ho trovato un livello interessante nei paraggi, e mi sono piazzato al rialzo.

Lo stop è stato settato usando come sempre la volatilità e non è stato ridotto a causa del suo aumento, anzi!

Ricordatevi che ridurre gli stop durante un aumento di volatilità EQUIVALE A FARSELI COLPIRE, quasi sempre, è molto più senzato diminuire la size ed aumentare la larghezza degli stop, ma andiamo avanti.

E' per il TARGET?

Beh, se ho aperto seguendo la volatilità e impostato lo stop con la volatilità cosa posso aver usato per il target?

Esattamente, LA VOLATILITA'.

Ho preso la famosa media di cui parlavo prima e usato quella per impostare un uscita in profitto che fosse stata sensata per la posizione, il valore era 30 pips.

 

E cosi mi sono piazzato al rialzo e in meno di un ora il cambio EURUSD mi ha dato ragione facendomi chiudere la posizione e facendomi guadagnare più o meno 300€.

 

Ora, i 300€ possono sembrare tanti o pochi, dipende, ma ben fossero stati 50€ non dovresti pensare al guadagno, ma dovresti pensare al fatto che è questo che intendo quando parlo di calcolare e di guardare il prezzo nel suo insieme!

Non parlo di mille righe o mille strumenti ma semplicemente di guardare il grafico, capire cosa in quel grafico è "strano" e agire di conseguenza, solamente cosi si può avere una visione neutra del mercato.

 

Buon trading ;) 

---

Se ne vuoi imparare anche tu a leggere il prezzo CLICCA QUI e leggi il programma del corso di Riccardo Zago e Marco Salerno.

RICORDA CHE I PREZZI SARANNO SCONTATI AL 50% ANCORA PER POCO.

---

Se sei interessato a scoprire TUTTA l'operatività di Marco Salerno in esclusiva, il servizio premium mensile "SWING TRADING spunti operativi" è quello che  fa al caso tuo, CLICCA QUI scoprire il programma.

8 - Commenti

luca becchetti

luca becchetti - 15/05/2018 17:41 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 15/05/2018 18:42 Rispondi

Matteo Trevisan

Matteo Trevisan - 15/05/2018 17:46 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 15/05/2018 18:42 Rispondi

Simone Zanandrea

Simone Zanandrea - 15/05/2018 18:38 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 15/05/2018 19:54 Rispondi

gianfranco aldeni

gianfranco aldeni - 15/05/2018 18:47 Rispondi

Marco Salerno

Marco Salerno - 15/05/2018 19:55 Rispondi