situazione grafica di EURUSD, DAX e GOLD

Siamo ad ottobre, e con il nuovo mese come di consueto mi piace dare uno sguardo più di ampio respiro agli strumenti che trado, in modo da pianificare il mese al meglio.

Ho deciso di condividere con voi il mio pensiero su EURUSD DAX e GOLD in modo da darvi un idea generale del come opererò durante ottobre nel canale telegram che gestisco.

Partiamo subito con il primo strumento, ovvero EURUSD:

Come si può notare dal primo grafico eurusd si trova in una fase di congestione che, apparte qualche spike qui e li, va da 1.1730 a 1.1550.

Seguendo quanto segue si può facilmente capire che il tipo di operatività da utilizzare in questo cambio è un operatività in swing, ovvero senza provare a cavalcare un trend che al momento non c'è! 

Quindi nel mese di ottobre continuerò un operatività seguendo questi due livelli.

ATTENZIONE il cambio al momento si trova nella parte bassa della congestione, pertanto potrebbe verificarsi una rottura considerando che il prezzo è partito dai massimi ed è crollato fino ai livelli attuali, consiglio quindi di valutare la chiusura di questa settimana per capire lo stato del prezzo.

 

Secondo strumento DAX:

Passiamo ora al caro vecchio dax.

La situazione grafica di questo strumento è "incasinata" non sono riuscito a trovare parola migliore.

Nonostante si trovi in una situazione di congestione fra 12.000/12.100 e 12.500/12.600 che ci fa compagnia da inizio 2017 il dax infatti nell'ultimo periodo ha dato segni di cedimento.

Come si può notare dal grafico in allegato ho evidenziato tutti i minimi e i massimi dell'indice e si può facilmente notare che ci troviamo in una fase di trend ribassista.

La mia operatività per il mese di ottobre quindi seguira la falsa riga di settembre, ovvero continuerò ad accumulare posizioni ribassiste fino a 12.600 spacchettando la size d'ingresso e proverò a gestire queste posizioni per arrivare al livello di 11.500, nel caso ci arrivi ovviamente :D.

 

Ultimo ma non per importanza, il GOLD:

Nel gold il discorso è semplice, ti spingo prima di tutto a RAGIONARE SU CIO' CHE VEDETE e non a cercare di prevedere scenari.

Quindi, il gold, COSA STA FACENDO?!

Guardando insieme il terzo grafico allegato si può notare una cosa chiarissima, siamo in un movimento ribassista da aprile, tuttavia, ora ha smesso di scendere.

Le possibilità come sempre sono sempre due, non è complicato xD, può continuare a scendere o ricominciare a salire, una moneta potrebbe fare previsioni migliori di tutti noi qui dentro, almeno una volta su due ci azzeccherebbe.

Il valore aggiunto che abbiamo noi invece e il fatto di poter VALUTARE il movimento del prezzo!

Guardando la fase di congestione attuale possaimo notare che abbiamo un metà agosto e tutto settembre dove tutte le volte che il prezzo scende lo fa con insicurezza e indecisione (sicuramente non un sintomo buono per il trend ribassista) mentre quando sale lo fa con forti esplosioni di volatilità.

Questo ci fa facilmente capire che al momento le forze in campo sono più rialziste che ribassiste.

La mia operatività per ottobre quindi sarà di attesa nella prima fase, continuando a operare in swing nella congestione, ma con un occhio di riguardo per un esplosione al rialzo, quindi accumulerò nella zona bassa della congestione ma non liquiderò sul secondo punto di swing, bensi manterro per poter sfruttare un eventuale esplosione rialzista.

Bene, queste sono le mie idee operative per ottobre, come sempre valuterò le size e le diminuzioni o aumenti dell'esposizione e segnalerò le modifiche nel mio canale telegram.

 

E tu invece? Cosa ne pensi di questi tre strumenti? Sei in linea con la mia idea o la vedi diversamente? 

---
Se sei interessato a scoprire TUTTA l'operatività di Marco Salerno in esclusiva, il servizio premium mensile "SWING TRADING spunti operativi" è quello che  fa al caso tuo, CLICCA QUI scoprire il programma.
---

0 - Commenti