Sessione autoDVM da non perdere, ospite Rossano Montori

Da non perdere assolutamente la prossima sessione dedicata all' autoDeVafraMe di Mercoledì 18 Aprile ore 20.00, con ospite il mitico Rossano Montori, autore del settaggio in variante B sull' EUR/USD che sta realizzando gain su gain.

Durante la sessione verificheremo il guadagno prodotto da questa variante dal momento in cui é stata attivata, inoltre il programma di Mercoledì sarà particolarmente interessante e nello specifico vedremo:

- L' argento di Andrea Bonino

- La "vecchia" versione di EUR/USD senza trailing stop (avrà performato dai primi di Novembre 2017?)

- La nuova versione dell' EUR/USD

- La versione di Rossano Montori sul Dow Jones

Sessione da non perdere assolutamente!

Iscrivetevi QUI

Un saluto Marco

3 - Commenti

Federico Felici - 19 aprile 20:42 Rispondi

Ciao ragazzi,

come sempre ottimo lavoro.

Non sapendo a chi rivolgermi e poichè scrivere un articolo per confrontarmi su questa cosa mi sembrava eccessivo, chiedo qui nella speranza che sia il posto giusto.

Dunque, anch'io ho attivato da qualche giorno il bel EUR/USD 2 min long di Rossano (di cui in un precedente articolo ho tentato di trovare lo short ma sono stato stroncato da Marco sul backtest "lungo" :( )

Sta di fatto che oggi ho notato una piccola perdita che di per sè è insignificante, ma che non riesco a spiegarmi. Non me la spiego perchè quelli persi sono pochi pips mentro lo stoploss è a 50!

Facendo il backtest poi si nota che, mentre l'entrata coincide perfettamente con quella reale, l'uscita del backtest si conclude con un piccolo guadagno e con un numero di barre quasi doppio a quello reale. Inoltre nel backtest si notano, nello stesso momento in cui si verifica la chiusura della posizione reale, due valori, uno di uscita e uno di entrata, come se con la barra successiva si fosse creato un nuovo ordine di acquisto che in realtà non si è verificato.

Allego i due grafici, quello del backtest a sinistra(più barre) e quello reale a destra con meno barre.

Grazie a chi sa ripsondermi!

Federico

 

 

Marco Di Vita - 20 aprile 12:51 Rispondi

Scusa Federico ma non rieso a risponderti perchè non ho capito, tieni presente che il pointtrailstop va calcolato dal massimo della candela...

Federico Felici - 20 aprile 23:01 Rispondi

Ciao Marco,

mi chiedevo innanzitutto perchè ci fosse questa differenza tra il backtest e la realtà e poi cosa fosse nel backtest quel valore di chiusra della posizione sulla candela dell 14.20 a 1.23777 quando invece le candele azzurre proseguono fino alle 14.46 quando si ritrova un altro valore di chiusura a 1.23796.

Guarda caso nella realtà ha chiuso proprio a 1.23777 con una piccola perdita.

Ciao,

Federico