Società - Comunicazione

/ / / Pillole di psicologia: perché questo trade?

Pillole di psicologia: perché questo trade?

Pillole di psicologia: perché questo trade?

Il nostro ordine è entrato, lo vediamo sul grafico ed iniziamo a seguirne l’andamento.
Purtroppo però non sta andando dalla parte sperata, ci tiene sulle spine e fa sorgere mille dubbi nella nostra mente.
Quante volte ci è capitato di trovarci in una situazione simile? Perché continua a capitarci?

Facciamo un passo indietro ed analizziamo quello che sta alla base.
Perché questo trade?
È questa la domanda che dobbiamo avere sempre impressa nella mente, che dobbiamo porci ogni volta che vogliamo operare.

Perché voglio fare questo tipo di trade in questo preciso momento?
Ho fatto un’analisi tecnica?
Ho individuato dei livelli di prezzo interessanti?
Ho utilizzato la stagionalità?

Oppure… voglio solamente tradare a tutti i costi?

Prendiamo spunti e riflessioni dall’esterno ma cerchiamo sempre di farli nostri, di adattarli a ciò che è meglio per noi.
Impariamo a lavorare in autonomia, a sentire (e soprattutto ascoltare) quello che ci dice la nostra voce interiore.
E soprattutto analizziamo sempre a fondo il processo che ci porta a voler portare a termine una certa operazione.

Cit. “Faber est suae quisque fortunae” (Ognuno è artefice del proprio destino)

---

Sei interessato alla psicologia legata al mondo del Trading?

Clicca QUI per iscriverti al corso "Il Trading sul Forex come Professione" a cura di Anna Resti Bontoi

---

1 - Commento