13 - Commenti

Francesco Vagnoni - 13 aprile 14:10 Rispondi

Il divario tecnologico ci può essere, ma non è tutto oro quello che brilla in Facebook. La domanda dove Mark aveva dormito la notte precedente, continuava chiedendogli se sarebbe stato felice di condividere con i presenti tutti i messaggi che Mark aveva inviato il giorno precedente. E lui ha risposto: no! Però tutte le nostre info le tiene e le utilizza per fare soldi, senza nessuna considerazione della privacy.

Luca Discacciati - 13 aprile 14:12 Rispondi

Francesco, guarda che se non sei tranquillo ad usare Facebook, puoi tranuillamente non usarlo! Fino a prova contraria nessuno è obbligato ad usare un socal network.

Francesco Vagnoni - 13 aprile 14:17 Rispondi

Questo è un discorso che non è corretto. Allora la VISA potrebbe vendere i tuoi dati per fare i pubblicità e se non sei d'accordo non usi più la carta di credito, e così il cellulare, l'auto, l'email, internet.... Non sono io che mi devo difendere (anche se lo faccio), ci vogliono le regole! E Mark, su sua stessa ammissione, non le ha rispettate. E le regole vanno fatte più restrittive.

Luca Discacciati - 13 aprile 14:20 Rispondi

NO no e no. Io PAGO per usare la VISA, quindi non sarebbe corretto che la Visa usasse i miei dati. FB, come google e tanti altri big della tecnologia, ti danno tutto gratis, proprio perchè, vendendosi la pubblicità, stanno in piedi.

Vuoi usare Messenger gratis, WU gratis, google maps gratis? Non lamentiamoci se poi Marketto ci fa uscire la pubblicità del cioccolato che ci piace!

Federico Panighel - 13 aprile 15:19 Rispondi

Beh...Io direi che gli algoritmi che fanno pubblicità mirata nei nostri confronti sono utili a tutti :) Comunque mi pare evidente che la società escluderà sempre più velocemente coloro che sono restii all'innovazione e all'efficentazione del nostro modo di vivere. Facebook offre molti servizi, uno di questi, per quanto mi riguarda, è proprio il conoscere e nutrire i nostri interessi e le nostre idee. Se tutto ciò non ci va bene, beh, basta non usare tutte le piattaforme e applicazioni e servizi ecc.. che portano a questo!:) sono d'accordo con te Luca.

Luca Discacciati - 13 aprile 14:22 Rispondi

Quando vai in un aeroporto all'estero e vuoi usare una connesisone wifi gratuita cosa succede? ti devi sorbire la pubblicità, prima di poterlo usare...Se non voglio vedere pubblicità, attacco il roming, lo pago, e buonanotte! Stessa cosa che succede in FB, solo che su piu' larga scala. Ma di cosa stiamo discutendo?

francesco raffaelli - 13 aprile 16:41 Rispondi

Pienamente d'accordo! io fb non lo uso.... Lo uso SOLO per parlare con Marco Salerno....

chissà se Marc mi proporrà i corsi di Investire.biz ;P

Marco Salerno - 13 aprile 15:38 Rispondi

Semplicemente fantastico xD

Rossano Montori - 13 aprile 16:47 Rispondi

Facebook, amazon e youtube (per non dirne altri xD) conoscono meglio i miei gusti dei miei genitori tra poco... 

ettore porro - 13 aprile 18:56 Rispondi

Visto proprio ieri sera, ovviamente piegato in due dalle risate, ma quello che mi lascia basito è che non hanno la minima idea di cosa sia Facebook.

Si il divario tecnologico tra le generazioni è evidente ma Facebook ormai non si può nemmeno mettere tra le nuove tecnologie, basta notare che dai 10 ai 25 anni circa moltissimi usino Instagram senza avere profili Facebook perché ritenuto vecchio e superato.

Altro aspetto che mi sorprende è che “l’ ignorante” è la commissione su energia e commercio della camera dei rappresentanti che non conosce un’ invenzione americana usata da miliardi di persone. 

Una commissione che cade sulle basi di una delle aziende più importanti e potenti del proprio stato. 

Ora mi riguardo il video che due grasse risate non guastano mai ahahahahah.

gianfranco aldeni - 13 aprile 19:23 Rispondi

Ciao a tutti...chiedo scusa per la volgarità ma non ci ho capito un cazzo....ma andrà in prigione Mark il ladrone (prima ha fregato il suo direttore commerciale e socio poi i due fratelloni Winchel qualcosa) oppure am sorry am sorte se la caverà con un nulla di fatto?....se vai davanti al congresso a parlare hai delle colpe...quindi?...una spaghettata con escort come dessert e finisce lì?....boh....gf

Luca Discacciati - 16 aprile 09:48 Rispondi

ma figurati se andrà in prigione... non ha fatto nulla di male... se le elezioni non le avesse vinte trump, questa storia non sarebbe manco uscita. 

luigi raggio - 14 aprile 17:58 Rispondi

hanno fatto di proposito quelle domande e lui stesso si è rinegato

e poi fino a ieri tutti a dire fatti gli affari tuoi, ora come un gregge tutti si fanno e mettono i propri affari in fb.

in maniera convulsa e spregiudicata per paura di non esserci...