Il Trading con le nuove regole ESMA

Dal 1 agosto 2018, entreranno in vigore le nuove regole ESMA.

Come cambierà il mondo del trading con queste nuove norme?

Il borker XXXXXX (non sono stato autorizzato a condividere il nome) si è mosso in anticipo ed ha applicato le nuove regole a partire dal 1 giugno 2018.

Il risultato è stato a dir poco sorprendente!

E' lo stesso CEO in un comunicato ufficiale agli azionisti a riportare che:

1) I traders che hanno usato i nuovi livelli di leva si sono rivelati piu' profittevoli rispetto ai risultati medi ottenuti in passato.

2) I trader che sono incappati in una margin call nei primi 15 giorni di trading sono passati da un 30% ad un contenuto 5%

3) Le perdte medie sono calate dell'80%

Sempre il CEO dice:

"E' incoraggiante vedere i traders rispondere bene alle nuove regole. Le nuove regole esma hanno abbassato sensibilmente il rischio, permettendo un trading di maggior successo. Le nuove regole ESMA permettono di mantenere il rischio ad un livello accettabile, senza pero' togliere l'adrenalina data dai CFD's.

Le nuove regole non nuoceranno al settore, ma anzi lo renderanno un settore piu' sostenibile, sia per i Brokers che per i Traders, che nel tempo diventeranno piu' profittevoli.

I broker che stanno spingendo i traders ad aprire conti offshore (in giurisdizioni come le Bahamas piuttosto che le British Virgin Island), al fine di eludere queste nuove norme, oltre che fare una cosa illegale stanno, di fatto, spingendo i traders ad adottare un livello di rischio non sostenibile nel lungo termine.

Personalmente ho sempre pensato le cose che il CEO di questo broker ha scritto...sono anni che dico che la leva è come le dimensioni del pene...nessuno vorrebbe un pene 100 volte piu' grande di quello che ha! (mi scuseranno le signore che leggeranno, ma questo esempio rende l'idea).

QUINDI:

Se volete che il trading sia per voi l'alternativa alle slot machine, aprite pure il conto alle bahamas, ma sappiate che, secondo me, tra pochi mesi avrete problemi (voi ed il broker che vi ha aperto il conto), oltre che, probabilmente, un conto a zero.

Se volete fare trading seriamente, siamo qui per aiutarvi!

Cominciate con il seguire il nostro webinar del lunedi alle ore 18.00, e tutti gli altri webinar in programma, e date un occhio alla sezione Academy del sito, piena zeppa di contenuti validissimi (li ho scritti io :-)).

Se siete dei trader novizi, cominciate pure da questa guida.

Non fidatevi di chi vi sta spronando ad aprire conti offshore, dicendo che bisogna combattere il sistema, o che con i tuoi soldi devi poter usare la leva che vuoi... Quelle stesse persone guadagneranno, quasi certamente, una bella fetta dei soldi che perderete, in accordo con quei broker che "raggirano le regole Esma", come si è letto negli ultimi giorni. Come faccio a sapere che guadagnaranno dalle vostre perdite? Lo hanno proposto anche a me.

Nel trading, come nella vita, non ci sono scorciatoie.

20 - Commenti

Rossano Montori

Rossano Montori - 19/07/2018 18:09 Rispondi

Nico Forzese

Nico Forzese - 19/07/2018 20:32 Rispondi

francesco raffaelli

francesco raffaelli - 19/07/2018 20:50 Rispondi

Luca Panebianco

Luca Panebianco - 19/07/2018 21:48 Rispondi

Vince Everett

Vince Everett - 20/07/2018 08:02 Rispondi

Marco Valiserra

Marco Valiserra - 20/07/2018 09:13 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 20/07/2018 09:15 Rispondi

Marco Valiserra

Marco Valiserra - 20/07/2018 09:31 Rispondi

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 20/07/2018 09:51 Rispondi

Beppe Ungaro

Beppe Ungaro - 27/07/2018 11:51 Rispondi

Beppe Ungaro

Beppe Ungaro - 27/07/2018 11:59 Rispondi

Beppe Ungaro

Beppe Ungaro - 27/07/2018 12:02 Rispondi

Beppe Ungaro

Beppe Ungaro - 27/07/2018 15:10 Rispondi

Beppe Ungaro

Beppe Ungaro - 27/07/2018 23:28 Rispondi

Riccardo Zago

Riccardo Zago - 20/07/2018 09:21 Rispondi

Adriano Balla

Adriano Balla - 20/07/2018 10:09 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 20/07/2018 10:15 Rispondi

Stefano Bifolco

Stefano Bifolco - 20/07/2018 10:53 Rispondi

FRANCESCO IOMMELLI

FRANCESCO IOMMELLI - 02/08/2018 21:19 Rispondi

Giorgio Monteleone

Giorgio Monteleone - 25 settembre 16:07 Rispondi