Chi sono Stefano Pessina e Ornella Barra, fondatori di Boots

Dietro a questo colosso della distribuzione di farmaci, che il giorno 26 giugno 2018 prenderà il posto di General Electric nell'indice Dow Jones, ci sono due italiani, compagni sia nella vita che negli affari.

Stiamo parlando di Stefano Pessina (Pescara, 4 giugno 1941) e Ornella Barra (dicembre 1953) che, partiti nel 1977 dall'azienda di famiglia di lui, attiva nel settore della distribuzioni di farmaci, hanno creato un vero e proprio impero, fatto di oltre 8000 punti vendita (che a breve diventeranno 10.000).

Nei primi anni 80 Stefano conosce Ornella che, neolaureata, aveva aperto una piccola azienda di distribuzione a Lavagna, non lontano dalla farmacia di Chiavari, nella quale aveva iniziato a lavorare.

Da li in poi l'espansione prima in Francia, poi, nel 2005, in Russia e Cina.

Nel 2006 la fusione con l'inglese Boots, che diede vita al piu' grande gruppo europeo di distribuzione, società che Pessina si compro' l'anno seguente con 22 miliardi di dollari, operazione finanziata dalla socetà di private Equity KKR.

Entrambi sono diventati monegaschi, pricipato nel quale risiedono.

Stefano è il terzo italiano piu' ricco, con 11.5 miliardi di dollari, secondo solo alla famiglia Ferrero (25 miliardi di dollari) e a Leonardo Del Vecchio di Luxottica (18 miliardi di dollari).

Complimenti e congratulazioni per essere entrati nell'indice di borsa piu' importante al mondo.

 

0 - Commenti