Al via il World Economic Forum 2019 di Davos

Con oltre 65 capi di stato presenti, quello che ogni anno si svolge nella cittadina svizzera di Davos, è il piu' importante appuntamento economico/politico al mondo. 

Quest'anno all'evento, che si terrà tra il 22 ed il 25 gennaio, sono attese, in tutto, oltre tremila persone.

Il tema di quest'anno sarà l'industria 4.0, ovvero la connessione tra sistemi fisici e digitali, l'analisi complessa attraverso i big data, oltre che le nuove oppoertunità e problematiche a livello geopolitico, economico ed ambientale.

Inoltre si discuterà di cybersecurity, cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile.

Trump, che nella scorsa edizione era stato accolto come una vera star, quest'anno non ci sarà, a causa della questione "Shutdown" negli stati uniti.

Mancherà anche Macron, inpegnato a gestire la crisi dei gilet gialli.

Il WEF è un evanto che genera un indotto incredibile per la piccola cittadina svizzera. Pensate che, nei pochi giorni dell'evento, vengono generati due milioni di franchi svizzeri dalle attività commerciali della zona.

Chi beneficia maggiormente del WEF sono pero' le società di trasporto private... un viaggio con autista dall'aeroporto di Zurigo costa, nei giorni del WEF, 1500 franchi svizzeri, contro i 50 franchi del treno (che, nella maggior parte dei casi, impiega anche meno tempo ad arrivare). Se invece si vuole avere un autista tutto per se, durante tutto il periodo della conferenza, il costo sale a ventimila franchi svizzeri.

Scopri chi sarà presente al World Economic Forum, leggi questo articolo.

1 - Commento

Matteo Coletta

Matteo Coletta - 21 gennaio 16:22 Rispondi