Astaldi - notizie negative - scommessa o opportunità?

Astaldi è nell'occhio del ciclone in questi giorni..

La società italiana operante nel settore delle infrastrutture e delle costruzioni, è stata recentemente declassata da tutte e tre le principali agenzie di rating del credito. S & P (da CCC a CCC-), Moody's (da Caa1 a Caa2) e Fitch (da B a CCC-).

Quale è la logica di questo downgrade?

L'anno scorso, la società ha dovuto ammortizzare circa 230 milioni di euro per la sua esposizione in Venezuela e da allora ha avviato un piano di rifinanziamento del capitale. Il programma comprendeva un aumento di capitale di circa 200 milioni di EUR e l'emissione di ulteriori strumenti finanziari per un totale di circa 200 milioni di EUR che dovevano andare a consolidare la struttura finanziaria della Società.

La società aveva pianificato di vendere la sua partecipazione nel ‘Third Bosphorus Bridge’ in Turchia per generare il tanto desiderato capitale che fino ad oggi non si è ancora materializzato a causa di eventi politici ed economici che hanno colpito la Turchia quest'anno.

Il ‘downgrade’ del rating riflette la crescente probabilità di default principalmente a causa di ulteriori ritardi nella vendita di questa concessione, che è importante per innescare una serie di misure di rafforzamento finanziario pianificate a un profilo inadeguato di liquidità con scadenze di debito considerevoli nei prossimi mesi.

La liquidità di Astaldi è attualmente inadeguata. Moody's stima che le fonti di liquidità proprie della società, incluse 355 milioni di EUR di disponibilità liquide (al 31 marzo 2018) non siano attualmente sufficienti a coprire la generazione di flussi di cassa liberi negativi previsti e le scadenze del debito a breve termine (865 milioni di EUR al 31 marzo 2018).

Inoltre, Moody's ritiene che le banche potrebbero diventare sempre più riluttanti a rinnovare le linee di credito non impegnate della società in uno scenario in cui la società non riesce a dare esecuzione al previsto problema dei diritti di 300 milioni di Euro.

Qual è l outlook sull’azienda?

S & P e Fitch hanno messo Astaldi in una "prospettiva in via di sviluppo" e questo perché, nel caso in cui la Società non sia in grado di rifinanziare le sue scadenze di prestiti bancari, i rating potrebbero essere ulteriormente abbassati; nel caso in cui la Società riesca a vendere la sua partecipazione nel Terzo ponte sul Bosforo e successivamente a emettere azioni, migliorando sostanzialmente la liquidità, è probabile che si proceda a una valutazione positiva.

Moody's, d'altra parte, è più aggressivo con una visione negativa delle prospettive perché il Gruppo potrebbe non essere in grado di eseguire il piano previsto in modo tempestivo o con un risultato inferiore alle aspettative originarie. Secondo Moody's, un deterioramento della qualità creditizia della debolezza del governo della Turchia (Ba3, negativo) e della lira turca, che crea pressione sulla valutazione delle attività turche, aumenta ulteriormente l'incertezza riguardo al successo del piano previsto.


È una scommessa o un'opportunità? Dovresti considerare l’obbligazione o l'azione?

A causa di tutte queste turbolenze, il titolo obbligazionario senior della società Astaldi 7.125% 01/12/2020 ha visto un drastico calo dei prezzi. Come possiamo vedere dal grafico, il prezzo delle obbligazioni è sceso del 65% in un anno e ora è scambiato a € 37. Ciò significa che tra due anni, nel caso in cui l'obbligazione dovesse riscattare come pianificato, l'investitore riceverà un rendimento a scadenza superiore al 73%!

Guardando i dati finanziari (vedi allegato), la società sta perdendo un sacco di soldi e con una situazione così problematica , il prezzo delle azioni continuerà ad affrontare una pressione al ribasso. Nell'arco di un anno, il prezzo delle azioni ha perso l'83% in valore!

Inoltre, proprio stamattina, la società ha presentato al Tribunale di Roma una domanda di concordato preventivo “con riserva” in seguito al ritardo nel processo di vendita della sua partecipazione al terzo ponte sul Bosforo. La società ha detto che gli obiettivi nel suo piano 2018-2022 non erano più realizzabili. Il deposito di oggi potrebbe essere visto come il primo passo preparatorio verso l'insolvenza. (Clicca qui per vedere il comunicato ufficiale).

Guardando tutte queste notizie negative, investire in questa azienda sembra essere molto rischioso al momento, anche se un pensiero a riguardo si potrebbere fare.

Quando si parla di obbligazioni, come abbiamo detto, c'è più potenziale, tuttavia è necessario tenere presente che la quantità minima di ordine è di € 100.000. (il prezzo oggi è €37, dunque  pagheresti ‘soltanto’ €37,000).

Per quanto riguarda il titolo, io andrei SHORT a causa delle pesanti incertezze che circondano la società, anche se al momento non sembrano esserci controparti disponibili per porre in essere tale posizione.

Cosa ne pensate di questa scommessa su obbligazione e azioni di Astaldi?

3 - Commenti

Christian Emiliani

Christian Emiliani - 28/09/2018 18:54 Rispondi

Christian Buhagiar

Christian Buhagiar - 01/10/2018 08:56 Rispondi

lorenzo gori

lorenzo gori - 02/10/2018 17:19 Rispondi