Record di vendite da KFC per il pollo vegetale

Pochi giorni fa la notizia: KFC (Kentaky fried chicken) sperimenterà le ali di pollo, create in collaborazione con Beyond Meat, in una delle sue sedi di Atlanta.

Sembra proprio che l'esperimento sia andato bene. L'affluenza del pubblico è stata cosi elevata che in meno di cinque ore sono state vendute tante alette di pollo e nuggets, quante se ne vendono normalmente in una settimana.

"Un vero e proprio miracolo fritto del Kentucky" ha twittato l'azienda poche ore dopo il lancio del prodotto. (vedi tweet in allegato)

Un lancio del prodotto è imminente in tutti i ristoranti KFC?

Non ancora. L'azienda, che da diversi mesi era in contatto con diverse aziende di prodotti "plant based" ha dichiarato che ora valuterà quella che è stata la risposta dei clienti e che deciderà di conseguenza le mosse da fare.

Con questo test, KFC si è unita alle numerose catene di fast food che, negli ultimi mesi, hanno introdotto nel loro menu' delle alternative vegane, gran parte delle quali fornite dalla popolare Beyond Meat, la società diventata famosa per il Beyond Burger e per l'offerta pubblica di acquisto di particolare successo alla borsa di New York.

L'obiettivo è trasformanre i clienti in vegetariani o vegani?

Non proprio, ma diversi studi hanno dimostrato che un consumo inferiore di carne puo' aiutare sia la salute che l'ambiente. Il nostro cliente target, per questo tipo di prodotto, è un onnivoro che cerca una alternativa piu' salutare alla carne.

A festeggiare non è stata solo KFC. Le azioni della Beyond Meat hanno segnato un rialzo di oltre il 3%, sulla scia dell'entusiasmo dimostrato dai consumatori ad Atlanta. Il titolo, come si vede nel grafico allegato, ha segnato ieri la quarta giornata consecutiva di rialzo.

---

Le azioni di Beyond Meat sono ancora da comprare?

Leggi QUI l'articolo

---

1 - Commento

Mario Aprea

Mario Aprea - 30 agosto 09:36 Rispondi