Beyond Meat: Vendite in forte crescita, il titolo segna +18%

Beyond Meat, l'azienda che produce la "fake meat", ovvero la carne finta di cui abbiamo parlato in questo articolo, ha pubblicato i risultati del primo trimestre del 2019, risultati che sono incredibilmente positivi.

40.2 milioni di fatturato, in crescita del 215% rispetto lo stesso periodo dell'anno precedente.

Un risultato che ha superato ogni aspettativa, portando il titolo a segnare quasi il 20% di performance in fase di pre market.

Il fatturato è cresciuto grazie al sempre crescente numero di ristoranti che stanno proponendo il prodotto, oltre che al successo che questi hamburger vegetali, che hanno la particolarità di sapere di carne, stanno avendo nella grande distribuzione.

Beyond meat pero' non riesce ancora a segnare un profitto. La perdita per questo primo trimestre si attesta a 6.6 milioni di dollari, un ottimo risultato se comparato alla perdita del trimestre dell'anno prima, pari a 5.7 milioni.

"Siamo molto soddisfatti sia della IPO sia dei risultati del primo trimestre", ha detto il CEO della società Ethan Brown, "La performance è un chiaro segnale che i consumatori cercano sempre di piu' prodotti a base vegetale", ha aggiunto.

Secondo Ken Goldman, analista di JPMorgan, il businnes della carne "plant-based" potrebbe raggiungere un volume d'affari di 100 miliardi di dollari di fatturato in 15 anni, con Beyond che potrebbe accaparrarsi una fetta del 5%.

---

Noi di investire.biz abbiamo provato l'hamburger della beyond meat, guarda il VIDEO della nostra esperienza QUI

---

3 - Commenti

Mirco Battistini

Mirco Battistini - 07 giugno 22:42 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 10 giugno 10:11 Rispondi

Mirco Battistini

Mirco Battistini - 11 giugno 19:46 Rispondi