Zucchero no 11 al 30.10.2018

Dopo il forte rialzo da 10.80 (27 settembre 2018) a 14.24 (24 ottobre 2018), con oscillatore RSI andato in zona di ipercomperato (vedi cerchio) il prezzo dello zucchero sembra aver iniziato una fase correttiva al ribasso con la rottura della linea di trend che passava a 13.78 e con il segnale short dato dal punto SAR.

Anche le linee dell'indicatore MACD stanno incrociando al ribasso e lo stesso indicatore sta scendendo in territorio negativo.

Un primo livello di correzione di Fibonacci (23.6%) è posto a 13.45 ed è quasi stato raggiunto.

I successivi obiettivi e livelli di correzione di Fibonacci sono posti a 12.96 (38.2%), 12.56 (50%) e 12.16 (62.8%).

Fisso uno stop in caso di mancato ribasso alla chiusura del prezzo dello zucchero su base giornaliera sopra 14.24.

2 - Commenti

nicola piasentin - 30 ottobre 20:26 Rispondi

ciao il ritraccio ci sta tutto ma il proseguimento long sembra essere confermato dal dato che siamo in deficit di produzione, dopo molto tempo!

poi lo zucchero fa male e l'OMS continua a dirlo....

però in questo lo short cerco di prenderlo anche io

 

Claudio Adduci - 31 ottobre 23:01 Rispondi

come ho già scritto qualche giorno fa sono short dopo aver visto il grafico con l'indicatore ICHIMOKU.

Penso che se riuscirà a mantenere il supporto in area 13.17 su TF settimanale potremmo rivedere la ripresa del movimento LONG partito dai minimi e fermatosi come primo ritracciamento sui 14.00