Petrolio verso nuovi minimi? Analisi sui prezzi

Dopo che Trump ha deciso di abbandonare l' accordo di Parigi il petrolio è rimasto debole, con i prezzi che hanno raggiunto i minimi degli utlimi 7 mesi.

Analizzando i prezzi con i supporti e le resistenze evolute, si vede come l'intera struttura sia ormai compromessa, con i prezzi che sembrano intenzionati a raggiungere la parte bassa del canale.

È uno scenario possibile?

Se guardiamo l'immagine della stagionalità in allegato vediamo che questo scenario è assolutamente possibile, visto che statisticamente il periodo estivo è un periodo di ribassi per il greggio (immagine allegata ottenuta dal software previsionale FORECASTER)

Il FORECASTER infatti ci fa vedere come, proprio in queste ore, potrebbe svilupparsi un breve rimbalzo che sarebbe da sfruttare come opportunità di ingresso al ribasso, visto che la tendenza sia stagionale che tecnica è impostata al ribasso.

Come sfruttare questa situazione?

1) Mettersi SHORT sul petrolio, cosa che possiamo fare con il CFD del petrolio sulla piattaforma di IG

2) Mettersi SHORT sul titolo ENI, titolo fortemente influenzato dal prezzo del greggio

---

Per aprire un conto con IG per replicare questa operazione, manda un'email ad info@investire.biz, riceverai assistenza!

---

1 - Commento

Cristian Palazzetti

Cristian Palazzetti - 16/06/2017 12:19 Rispondi