PETROLIO E INDICI..... SU O GIÙ?

Dunque, come tutti avete potuto notare nell' ultimo periodo il petrolio ha avuto un ritracciamento, il motivo  é chiaramente legato oltre che a rimbalzi tecnici, alla notizia che la Russia starebbe cercando un accordo con l' Arabia Saudita nell' intento di tagliare la produzione del 5%, ciò vorrebbe dire meno offerta = aumento dei prezzi.

Personalmente non credo che l' accordo andrà in porto perchè stando a quanto dicono analisti mondiali e personaggi autorevoli vari coinvolti in primis nella questione, in realtà é solo la Russia realmente interessata a tale accordo, mentre non sembra essere emersa alcuna volontà da parte dell' Arabia Saudita di tagliare la produzione.

E poi non dimentichiamoci che l' Iran ora libero da sanzioni é "pronto" a immettere sul mercato una quantità pari a 500,000 barili al giorno, anche se gli esperti del settore energetico ritengono che la messa in atto di tale produzione necessiti dei non brevi tempi tecnici.

Fatto curioso e che davvero non comprendo é come si sia persa la correlazione tra gli indici e la materia prima in questione come con il cross eur/usd, nel senso che il petrolio scende, quindi gli indci vanno giù ok? Ma perché gli indici allora non hanno seguito con un rialzo il ritracciamento del petrolio che é stato ben di quasi 7 $ ?  Cioé se é vero che gli strumenti sono correlati, quando il petrolio ha ritracciato fino a 35 $ al barile, sarebbe stato logico vedere l' indice Italiano a 20,000 punti, perché ciò non é avvenuto?

E come mai il valore degli indici ora é piu' basso di quando il petrolio batteva un prezzo di 28 $ al barile?

Perché gli indici sembrano aver seguito il prezzo del petrolio come un segugio ma solo al ribasso?

Un saluto Marco

 

 

5 - Commenti

luigi di gennaro - 07/02/2016 14:12 Rispondi

La correlazione tra indici e petrolio è di recentissima instaurazione quindi potrebbe funzionare 1 volta si e 2 volte no. Di poi potrebbe anche terminare senza preavviso.

Alessio Cemulini - 07/02/2016 14:59 Rispondi

tra un po esplode, bisognerebbe capire la direzione, io penso verso giu 

luigi di gennaro - 07/02/2016 20:43 Rispondi

Vedo anche un T&S in formazione, neck livello statico di 29.50

fabio pietrobono - 07/02/2016 17:23 Rispondi

quello che ho sempre sostenuto... a mio avviso la correlazione c'è quando nopn c'è speculazione, sono arrivato a questa conclusione... EUR/usd è pompato ad esempio dagli speculatori tutti i dati lo davano al ribasso 

Valerio Zambelli - 07/02/2016 22:13 Rispondi

per quanto riguarda l'indice italiano, finchè ci sono le banche che lo tirano verso il basso non c'è rialzo/correlazione col petrolio che tenga, a mio avviso.

per quanto riguarda il petrolio, in effetti si sta incanalando in un bel triangolo, credo che l'esplosione avverrà verso il basso, forse vedremo i 20$ al barile....