Petrolio "Doh a Gi' " ?

Il meeting a Doha si è concluso con un fallimento, l'Iran boicotta l'incontro, non presentandosi, e l'Arabia Saudita si rifiuta pertanto di concludere un accordo sul congelamento della produzione ai livelli di Gennaio come i mercati attendevano.

I prezzi in rialzo nell'ultimo periodo scontavano un accordo che portasse perlomeno ad un freezing della produzione e questa notizia avrà un effetto al ribasso importante sui prezzi del petrolio.

Da qui la frase barese: Petrolio dove andrai?

Mi aspetto un'apertura in gap down sul petrolio, probabilmente aprirà a 35$ questa sera. Si sta per scatenare sui mercati uno tsunami nero, i prezzi degli indici americani rimanevano sostenuti grazie al ritracciamento al rialzo del petrolio.

L'Usd/Jpy è già crollato, gli indici avevano perso la correlazione con lo stesso risalendo al rialzo grazie alla correlazione col petrolio, in questo momento si reggono ad un filo che sembra ormai spezzato e già all'apertura dei mercato mi aspetto che il Dow Jones apra in gap down di 100 punti.

Sono al ribasso di 0.07 su Dow Jones e se aprisse in ribasso chiuderei una posizione e nel momento in cui dovesse andare a recuperare il gap aprire una grossa posizione short ai livelli di chiusura di venerì-

Gli indici americani al momento erano al rialzo in un periodo di stagionalità positiva grazie al sostegno fornito dai prezzi del petrolio, adesso non ci sono più scuse, non sono stati ancora fatti nuovi massimi e probabilmente si riprenderà il cammino a ribasso nel grande canale ribassista che porterà i prezzi molto più in basso (secondo me scenderà almeno fino a 14000 !!!) .

Era stato già detto qui sul sito, gli indici sono a un bilico e oltre c'è il baratro... lo tzunami nero li travolgerà irrimediabilmente

 

3 - Commenti

Roberto Palluzzi

Roberto Palluzzi - 18/04/2016 10:16 Rispondi

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano - 18/04/2016 11:30 Rispondi

$tefano Prinz

$tefano Prinz - 18/04/2016 16:08 Rispondi