Oro, argento e platino: aggiornamento operativo

Dopo il rally dei metalli preziosi delle settimane scorse, cominciano ad affiorare segnali di una possibile correzione al ribasso degli stessi. In effetti sia oro, sia argento e da ultimo il platino hanno raggiunto livelli molto alti di periodo come segnalato dall'oscillatore RSI (ipercomperato). T

utti e tre hanno piazzato ieri delle candele d'inversione ribassiste (bearish engulfing) che mi danno l'impressione di una possibile correzione al ribasso perlomeno verso le rispettive linee di trend: 1496 (oro), 17.75 (argento), 860 (platino). In caso di rottura magari è possibile un'estensione del ribasso verso i successivi livelli di supporto evidenziati sul grafico.

Probabilmente le aspettative di una possibile soluzione o perlomeno una schiarita a livello globale su diversi argomenti quali dazi, Brexit, ecc stano spingendo alcuni operatori a prendere temporaneamente profitto sulle posizioni long create recentemente e spostando di nuovo i fondi / capitali verso le borse e i bonds.

Per il momento mi limito a segnalare per informazione la possibilità di una correzione dei metalli preziosi visti i livelli raggiunti e viste le candele d'inversione che sono apparse. Poi a volte il movimento non arriva subito e vengono annullate, ma dal mio punto di vista perlomeno dovrebbe arrivare una fase di consolidamento / correzione al ribasso nei prossimi giorni, salvo nuovi eventi imprevedibili.

Operativamente se si preferisce attendere per shortare i livelli interessanti dovrebbero essere per l'oro in area tra 1525 e 1550, per l'argento in area 19/19.50 e per il platino in area tra 960 e 980.

---

Prova la piattaforma di trading che usiamo ad investire.biz

Visita il sito del broker www.kimuratrading.com e richiedi un conto (DEMO o REALE)

---

 

 

2 - Commenti

michael verde

michael verde - 06 settembre 18:43 Rispondi

Fabio pitzanti

Fabio pitzanti - 07 settembre 08:56 Rispondi