Il petrolio vicino a una esplosione rialzista?

Nelle ultime due settimane il petrolio ha vissuto una fase rialzista molto interessante, specialemente nelle ultime sessioni dove gli speculatori hanno scommesso in modo aggressivo sul fatto che anche un piccolo accordo tra gli Stati Uniti e la Cina sul tema della guerra commerciale, possa migliorare l'incerto quadro della domanda di greggio.

Inoltre, da inizio di ottobre, i prezzi sono stati supportati dalla possibilità di tagli più profondi della produzione da parte dell'OPEC e dei suoi alleati, in una prospettiva di una piu debole domanda per il 2020.

Il prossimo 11 dicembre il principale gruppo petrolifero al mondo, Saudi Aramco, verrà quotata con una forchetta compresa tra 1.500 e 2.000 miliardi di dollari.

Dagli inizi di giugno il livello 51.47$ e’ stato battuto piu volte senza mai essere sorpassato, al contrario abbiamo sempre assistito a notevoli rimbalzi.

L'ultima volta che questo livello è stato toccato, risale al 10 ottobre; dopo tale data il prezzo ha cominciato a muoversi direzione rialzista con minimi crescenti.
Dopo aver superato la resistenza intermedia 53,81$, lo scorso venerdì abbiamo assisitito a un rally verticale del petrolio; nella sessione di martedì 4 il prezzo ha superato un livello importantissimo, posto a 56.87$.

Una chiusura giornaliera e poi settimanale al di sopra di questo prezzo, porterebbe una spinta al rialzo delle quotazioni verso i 58.38$, per poi dirigersi verso la zona dei 59.67$-60.56$.
Da qui comincerebbe un attacco allo spike di settembre posto nell'area compresa tra i 62.07$ ed i 63.25$.

Se dovessimo arrivare a questi livelli,  avremo serie possibilita’ di testare i massimi annuali in area 66,04$-66.60$ e poi i livelli di 70.89& e 74.96$ nei mesi successivi.
Nuovi ribassi di breve  e medio termine avverrebero solamente con chiusure al di sotto dei 51,47$. Primi segnali d’allerta sotto i 52.58$.
Qualora dovessimo assistere a dei ribassi, questi dovranno essere visti come prese di profitto e sfruttate, quindi, per incrementare le posizioni rialziste.
Buon trading a tutti!

Giancarlo Prisco per Admiral Markets

---

La maggior parte delle aziende riservano le loro migliori offerte per il Black Friday.
Admiral Markets no! Inizia a fare trading con Admiral Markets per ottenere i nostri migliori spread del 2019 - dal 21 ottobre fino al Black Friday! Clicca QUI per saperne di più!

 

0 - Commenti