Materie Prime

/ / / Il petrolio si infiamma!!!

Il petrolio si infiamma!!!

Il petrolio si infiamma!!!

I prezzi del petrolio si infiammano bruciando il 4% nella sessione di venerdì!!!

Nella sessione di venerdì i prezzi del petrolio segnano il peggior ribasso degli ultimi due mesi in seguito all'annullamento da parte dell'OPEC dell'incontro con i paesi esterni al Cartello (tra i quali la Russia).

Questa decisione è stata voluta dall'Arabia Saudita che esercita il pressing sugli Stati dell'OPEC affinchè si trovi un compromesso interno al Gruppo prima di procedere con un accordo esterno.

In realtà la Russia era orientata più per un freezing della produzione che su una contrazione e gli analisti ritengono che l'annullamento del metting sia dovuto più alla paura di raggiungere un accordo che alla reale motivazione apportata.

Prevale quindi ancora un'incertezza ormai davvero critica a due giorni dal meeting di Vienna dove se non si raggiungerà un accordo soddisfacente (il freezing è stata la soluzione adottata lo scorso anno che non ha spinto i prezzi a rialzo ma è servita semplicemente a scongiurare un ulteriore affondo e questo tipo di soluzione in questo caso potrebbe essere prezzata negativamente dal mercato che si attendeva di più).

L'ultima chance ora resta nelle mani dell'Iran che sta valutando quest'oggi la proposta dell'OPEC ma non sembra disposta a cedere riguardo la richiesta di taglio della sua produzione adducendo motivazioni  di difficoltà geopolitiche pregresse, come anche la disponibilità di Iraq e Libia sembra essere dubbia riguardo le richieste di una contrazione.

Si accende quindi una settimana incandescente che avrà il suo climax proprio in chiusura di seduta di mercoledì e che potrebbe vedere un weekend ricco di tensioni su vari fronti (se fallisse un accordo OPEC al quale si aggiungerebbe il rischio politico del referendum italiano).

Io questa sera seguirò a lungo il mercato perchè potrebbero presentarsi delle belle occasioni fin dall'inizio della settimana e mi aspetto una volatilità importante fin da subito.

All'interno del servizio "Trading sulle azioni" curerò questa situazione e ho già individuato delle opportunità davvero interessantissime che offrono potenzialità in termini di rischio/rendimento davvero eccezionali.

Già lunedì 28 Novembre invierò un articolo premium con l'indicazione di una strategia che possa trasformare questa situazione in una chance straordinaria.

Invierò degli aggiornamenti costanti e dei segnali operativi che seguono le indicazioni del mercato per sfruttarne le variazioni importanti che ci saranno.

Per non perdere questa opportunità e sfruttare questo momento davvero unico iscriviti QUI

Ritengo che questo sia uno dei momenti più interessanti per far trading durante il quale ogni operatore sul mercato dovrebbe essere pronto a sfruttare la situazione senza lasciarsi trovare impreparato!

Marco Nunzio Carmentano

Marco Nunzio Carmentano


Il trading è un'arte: la tecnica è per tutti, l'interpretazione di pochi!

11/11/2014

Punti: 44

3 - Commenti

  • $tefano Prinz 28 novembre 16:02 Rispondi
    • Valerio Zambelli 28 novembre 16:06
  • Jonathan Longo 28 novembre 17:10 Rispondi