Il GOLD continua a salire: Ecco i target di breve e lungo

Il GOLD rimane uno dei protagonisti, sui mercati finanziari, di questo inizio d'estate.

E' già da diverso tempo che "avviso" delle potenziali al rialzo del GOLD...addirittura il 14 giugno scorso ho fatto un Video (che è possibile vedere QUI) dove spiegavo i motivi di questi potenziali rialzi, che poi si sono effettivamente verificati.

Di base c'è, sul GOLD, una situazione tecnica davvero interessante, che raramente si presenta con cotanta precisione.

Partendo da un triangolo rialzista gigantesco, che ha origine addirittura nel 2015, come si vede sul grafico settimanale allegato, che una volta rotto al rialzo ha dato una fortissima conferma al rialzo.

La parte alta del triangolo rialzista, ovvero la resistenza che delimita l'ultima "trincea" dei ribassista, coincideva inoltre con la parte alta di un canale di accumulazione, che ha interessato questa materia prima negli ultimi 6 anni, anni durante i quali tutti si sono chiesti quale sarebbe stato il futuro del GOLD, visto che, per tutto quel tempo, la bassa volatilità e la poca direzionalità la hanno fatta da padrona.

Insomma, la rottura del livello di 1357 ha determinato, a mio avviso, un inizio di trend al rialzo destinato a durare.

Un trend al rialzo che si presenta con una tempestica perfetta, visto che il periodo estivo è propozio per i rialzi, secondo la stagionalità, che da qui fino a fine novembre (come si vede sul grafico stagionale dell'oro) dovrebbe mettere il vento in poppa a questo rialzo, rendendo possibile il raggiungimento dei target prefissati.

A proposito di target, quali sono gli obiettivi al rialzo del GOLD?

Nel lungo termine abbiamo il target ottenuto dalla proiezione del triangolo rialzista gigantesco di cui abbiamo parlato prima, un target che si posiziona in area 1650 dollari per oncia.

Nel breve termine, invece, è sempre un triangolo che ci viene in aiuto. Usando un grafico con time frame a due ore, infatti, riusciamo a scorgere un perfetto triangolo rialzista, che comincia a metà del mese di giugno. Anche in questo caso il tringolo è già stato rotto al rialzo (confermando cosi il trend rialzista) ed al momento i prezzi si trovano proprio in fase di pull back (ritracciamento), proprio sul livello di rottura.

Il punto di rottura, come abbiamo visto diverse altre volte, rappresenta un ottimo punto per posizionarsi in direzione el trend principale che, come appena visto, in questo caso è al rialzo.

Sempre proiettando il target dato dal triangolo, otteniamo un obiettivo di prezzo che si posiziona in area 1500 dollari per oncia circa.

Uno degli elementi che mi aveva spinto a posizionarmi al rialzo, fu il SENTIMENT che, sul GOLD, era sbilanciato al ribasso...La situazione non è cambiata! I traders posizionati al ribasso rimangono la maggioranza.

---

Ci vediamo questa sera al webinar del lunedi?

Iscriviti da QUI

---

4 - Commenti

vincenzo amantonico

vincenzo amantonico - 22 luglio 13:07 Rispondi

Luca Discacciati

Luca Discacciati - 22 luglio 13:37 Rispondi

michael verde

michael verde - 22 luglio 22:10 Rispondi

andrea tibaldo

andrea tibaldo - 23 luglio 06:26 Rispondi