Greggio @ 17

Rispondiamo prima alle domande, quelle che ci sono nella mia testa, forse anche in quella di tanti.
Si, stiamo parlando del petrolio, lo strumento manipolato, la materia prima per antonomasia, l'oro nero degli arabi, lo shopping preferito degli americani: lo strumento odiato dai traders bravi e amato dagli scalpers.
No, forse l'analisi grafica in questo caso non serve a molto.
Si, sono consapevole che parliamo di uno strumento che è passato da 100.00 a 50.00 dollari in meno di 6 mesi.
No, grazie, vorrei fare lo stesso un analisi tecnica.

Occhei, basta così, a rischio borderline...

Premessa: questo trade non è per tutti in quanto noioso, lungo e dispendioso.

Si entra a mercato (preferibilmente sopra i 33.00 dollari) (io attualmente ho un apertura media @ 33.78)
Target massimo 17.00 dollari (raggiungibile non prima di aprile/maggio)
Stop loss 40.00 dollari (controllare bene size e saldo conto)

Il massiccio testa e spalle (linee tratteggiate nere) porta il target addirittura a 13.00 dollari (prezzo poco sopra il break even point della produzione/riserva araba) (circa il prezzo che l'Isis avrebbe fissato per 160 litri)
Sia il livello di 38.00 che quello di 34.50 sono stati ottimi supporto prima e resistenza poi. E proprio da quest'ultima ho cominciato ad accumulare.
Il livello attuale rappresenta il pullback del testa e spalle e la resistenza dinamica del canale blu.
Il livello cerchiato in giallo di 31.50 potrebbe rappresentare il secondo pullback allungando di moltissimo la durata del trade andando anche a coincidere con la resistenza dinamica del canale ancora non confermato di colore rosa. Ovviamente si spera nel raggiungimento di uno dei target qualche mese prima.
Target #1 @28.00 (minimo di qualche giorno fa)
Target #2 @25.00 (livello psicologico di cui tutti parlano)
Target #3 @22.00 (target cup&handle)

Informarsi dettagliatamente sulle scadenze dello strumento, sul rollover della piattaforma, sui corrispettivi delle commissioni.

64 - Commenti

Alessio Cemulini - 30/01/2016 18:08 Rispondi

sul break even point io lascio delle riserve, ne ho lette troppe in questi mesi, quando si era a 60 dollari si leggeva che gli arabi avrebbero retto fino a 35, poi è diventato 20-25 e ora (letto scorsa settimana) a 15. 

 

luigi di gennaro - 31/01/2016 00:06 Rispondi

Anche io prendo con le pinze tutte quelle news. Penso che i costi di produzione siano noti solo alle aziende del settore. Diciamo che quella parentesi è un tentativo forzato di cercare nel fondamentale un collegamento con l'analisi grafica.

Mo McJeaney - 30/01/2016 22:54 Rispondi

La tua 3a area di target sembra anche a me la + probabile area di approdo per questo ciclo semestrale (sempre che non cambi trend prima ;) ).

Proprio dal punto di vista ciclico lo short ora mi parrebbe essere un po' in anticipo (anche se un mio sistema ha segnalato il sell negli ultimi 2 gg).

Osservando il grafico dove ho evidenziato i canali di questi ultimi 2 cicli semestrali (per comodità li chiamerò così anche se forse sono dei trimestrali lunghi o qlcsa del genere ma con questo tipo di cicli mi trovo meglio quindi non soffermiamoci troppo sulle definizioni ;) ) si noterà che gli stessi vanno spesso ad intercettare i minimi dei semestrali successivi (vedremo se sarà così anche questa volta). Per chiarire il 1o è quello tracciato con le righe verdi mentre il 2o (e precedente) è quello tracciato in blu.

Le ripartenze sono segnalate con le frecce rosse.

L'ultimo sarebbe ripartito il 20-1 e su una ripartenza di questo ciclo semestrale aspetterei ancora qualche gg prima di aprire posizioni al ribasso per le aree da te segnalate.

Chiaramente questa è solo la mia view, nulla di +  ;)

luigi di gennaro - 31/01/2016 15:17 Rispondi

Sarà anche una personale view ma io la trovo molto valida. Non posso seguire il consiglio di aspettare un paio di giorni in quanto già sono dentro. I due cicli da 5 mesi conclusi e il terzo iniziato il 20 gennaio indicano che il mio big short è sbagliato e mi farò molto male. Davvero tante grazie. Valuterò giorno dopo giorno.

Jacopo Marini - 01/02/2016 12:09 Rispondi

Grazie per la view ciclica molto interessante.
Oltre i settimanali non avevo avuto il tempo di verificare la sitauzione.
Quindi potrebbe essere parito un T+4 (semestrale) dal minimo attuale o pensi che siamo in chiusura di annuale?

Solo la conferma o meno di un'outside dal canale ribassista ci potrà essere utile.
Come la vedi?

Mo McJeaney - 01/02/2016 22:04 Rispondi

Sì Jacopo, l'uscita dal canale precedente ci farà seriamente propendere x un'inversione di tendenza ma siamo ancora molto lontani. Personalmente credo che l'inversione non sia lontanissima (magari già in questo o nel prossimo semestrale). Quanto al ciclo annuale, è probabile che si sia chiuso con il minimo di 8 gg fa (gg di borsa) come è molto probabile che tra oggi e domani chiuda il 1o tracy (o settimanale o 8 gg) di questo nuovo tri/semestrale. Tra l'altro configurazione e ritmo decisamente rialzista in questo inizio di ripartenza. Tra domani e dopodomani il mercato ci chiarirà i dubbi. Resta aperta, vista la lunghezza dei primi 2 semestrali, la possibilità che sia un annuale in 3 tempi (ovvero con 3 "semestrali" + corti del normale) ma è un'eccezione che va solo considerata come possibilità, almeno per ora. Se così fosse quello attuale sarebbe l'ultimo e quindi andrebbe a confermare la tendenza in essere (ribassista ovviamente) ed il target potrebbero essere quelli segnalati. Anche sugli indici principali stanno chiudendo un T quindi parrebbero essere in sincrono. Ah, come diceva giustamente Luigi i target di prezzo, specie quelli forniti dalle grandi banche, servono solo a farli longare (o shortare) meglio di certo non sono utili a chi fa trading (quindi prendiamoli "con le pinze").

Mo McJeaney - 01/02/2016 22:32 Rispondi

Mi rendo conto di non essere stato chiarissimo in alcuni passaggi...provo ad esserlo con alcune precisazioni.

Per l'uscita dal trend ribassista per me serve la rottura del canale del semestrale precedente quindi, nel caso attuale, dell'area blu della mia immagine.

Altro dettaglio che spero non sia sfuggito a luigi è che siamo in chiusura di 8 gg (anche x questo avevo segnali short dai miei sistemi), io ne approfitterei per incassare gli short ma ovviamente è quel che farei io (che preferisco chiudere, guadagnare, pentirmi e magari rientrare...peggio o meglio che sia, quando ciclicamente son + convinto... :) ). Ognuno però utilizzi il suo metodo ed il suo modo di fare trading. ;) 

Riguardo al cambio di tendenza da short a long, quando ho scritto che non lo vedo molto lontano, intendevo che ho idea che il petrolio potrà tornare a dare segnali di inversione già da questo annuale o dalla fine del successivo (quindi tra + di 1 anno....), sto quindi parlando di orizzonti temporali lunghi ma stavo parlando di semestrali...e di quelli credo ne manchino ormai  pochi... :)

L'ultima immagine di Luigi chiarisce quel che è anche la mia idea ciclica di lungo... ma al 2019, se ci arriveranno (perchè potrebbero anche invertire prima magari iniziando una fase di accumulo laterale), potranno tranquillamente farlo con una lingua o con uno o 2 annuali laterali.

Discorsi con ottica così lunga, operativamente parlando, lasciano il tempo che trovano quindi prendete tutte le considerazioni fatte sui cicli + lunghi come discussioni da "bar finanziario" :D

luigi di gennaro - 03/02/2016 16:57 Rispondi

ha il copyright su "bar finanziario" ?

vorrei rubare l'espressione

Mo McJeaney - 04/02/2016 01:16 Rispondi

Nono nessun copyright..."bar sport" mi pareva troppo :D
Occhio alla ripartenza che quantomeno un 36 dovrebbero prenderlo...io credo possano spingersi ancora più su, Luigi hai chiuso il tuo short?

luigi di gennaro - 04/02/2016 10:07 Rispondi

Non mollo

Simone Pantaleoni - 31/01/2016 10:01 Rispondi

La butto li' per fare il "contrarian"... E se stesse formando un testa/spalle rialzista proprio ora?? :P

Per quanto riguarda il break even point dei produttori, il discorso e' piu' vasto. Si e' sempre parlato di prezzi medi, in precedenza, e giustamente sono da considerare quelli, e non i minimi estrattivi di Dubai.

Sopratutto, c'e' da considerare i prezzi dei vari Iran, Venezuela, etc, che hanno costi decisamente superiori (anche se in diminuzione)

Alessio Cemulini - 31/01/2016 16:34 Rispondi

a 38$ c'è un importante resistenza forse quello potrebbe essere un ottimo livello d'ingresso short se raggiunto, se bucato e mantenuto si va dritti a 40.

luigi di gennaro - 31/01/2016 18:37 Rispondi

Si, ex supporto poi resistenza statica, già presente nel mio grafico. Se il prezzo ci arrivasse ancora, non avrebbe più senso parlare di T&S. Se proprio va aggiornato, mi auguro che si verifichi con un spike.

Jacopo Marini - 01/02/2016 15:31 Rispondi

Riguardando il grafico a 10 anni, si può notare come siamo di nuovo scesi sotto i minimi del 2009, attorno ai 32,48 usd al barile. Da supporto questo si può trasformare in resistenza se non si ritorna rapidamente su. 

Le notizie relative a aumento produzione in Iran e all'Opec che non si riunirà per un meeting di emergenza fino a giugno potrebbero far propendere per uno short. 

Ciclicamente quanto scrive Mo McJeaney è corretto, ma potremmo anche attenderci non la ripartenza di un annuale, ma una lingua di Bayer. 

luigi di gennaro - 01/02/2016 18:44 Rispondi

che impressione quella media mobile

luigi di gennaro - 01/02/2016 18:25 Rispondi

che tentazione di chiudere tutto quel -6%

Jacopo Marini - 03/02/2016 09:27 Rispondi

Per te può tornare sotto i 30 o rischiamo un cup and handle con manico in formazione e poi spinta verso l'alto?
 

Jacopo Marini - 03/02/2016 10:35 Rispondi

Per te può tornare sotto i 30 o rischiamo un cup and handle con manico in formazione e poi spinta verso l'alto?
 

luigi di gennaro - 03/02/2016 13:41 Rispondi

non riesco a seguire il discorso, magari con l'ausilio di un grafico...

Jacopo Marini - 03/02/2016 15:15 Rispondi

Appena riesco lo posto. 
Cmq parlo di Brent e non WTI. 
;)

luigi di gennaro - 02/02/2016 15:02 Rispondi

diavolo tentatore

luigi di gennaro - 08/02/2016 20:57 Rispondi

...e la tentazione si fa sempre più forte

Mo McJeaney - 09/02/2016 10:05 Rispondi

Siamo a 14 gg dal minimo precedente e non è stato rotto, se non lo bucano da qui a 2-3 gg propenderei x la ripartenza del trim/semestrale su quel minimo. Se si mantiene la correlazione con gli indici dovrebbero andare a fare un minimo tra oggi e domani.

luigi di gennaro - 09/02/2016 11:44 Rispondi

È chiarissimo il concetto sulla correlazione petrolio-indici di recente formazione.

Ma non riesco a cogliere del minimo di 14 go gg fa. In base a quale principio se non rompe quel minimo, sale?

luigi di gennaro - 10/02/2016 14:26 Rispondi

in tutti i casi anche quel minimo è stato rotto, prossimo livello da rompere è 27,50, per arrivare poi a 25 (target naturale T&S colore rosa)

luigi di gennaro - 11/02/2016 08:29 Rispondi

Rotto anche 27,50

Mo McJeaney - 19/02/2016 09:27 Rispondi

Non mi ero accorto delle tue risposte a quel mio commento. Purtroppo non arrivano notifiche quando si scrive in un thread e bisogna andarselo a vedere ogni volta...
Il 9 febbraio ti scrivevo che da lì a 2-3 gg dovevano chiudere il primo t+1 di quello che ritenevo fosse il 1o di un trimestrale/semestrale.  Quasi certamente è andata così visto che il minimo del 20-1 (che era quello a cui mi riferivo) non è stato rotto. In altre parole dovevano andare a fare un minimo dal quale sarebbero rimbalzati benino e così è stato: minimo del t+1 l'11-2. Da lì siamo poi ripartiti up fino a ieri quando potremmo aver fatto il max di questo primo mensile (molto fiacco a dire il vero) salvo che non ripartano e lo rompano tra oggi e lunedì. Comunque la tendenza di lungo cambierà solo sopra 52 (quella sarà la conferma definitiva) quindi non credo ci saranno problemi a mantenerla. Nel breve credo ci sia bisogno di un po' di pazienza ma la strada secondo me ci porterà anche sotto i 20-22 di cui parlavamo. Molto importante sarà la chiusura di questo primo ciclo mensile (t+2). Ci darà già qualche indicazione sulla forza del ciclo + lungo. Ah non ci sarà da preoccuparsi qualora si rompa il max di fine gennaio perchè sulla ripartenza del 2o mensile (o addirittura prima della chiusura di questo primo mensile) questo potrebbe anche accadere senza che la tendenza in atto venga inficiata.
Finora abbiamo disegnato anche i movimenti intraday del grafico del petrolio con un po' di anticipo vediamo se anche questa volta sarà così.

Valerio Zambelli - 11/02/2016 12:16 Rispondi

scusa Luigi, visti i valori suppongo che ti riferisca al contratto con scadenza Marzo 2016 giusto?

 

 

luigi di gennaro - 11/02/2016 13:44 Rispondi

certo

Valerio Zambelli - 11/02/2016 21:05 Rispondi

continua a sbattere sui 28 ma non vuole andare giù

luigi di gennaro - 12/02/2016 15:21 Rispondi

non c'è fretta

luigi di gennaro - 16/02/2016 17:03 Rispondi

sto cominciando a valutare l'idea di chiudere una gamba prima delle 17:00 di giovedì

Roberto Palluzzi - 16/02/2016 18:02 Rispondi

Abbastanza prima direi, queste notizie si cominciano a scontare abbastanza in anticipo, non fosse altro per l'incertezza e la paura degli operatori.

Valerio Zambelli - 16/02/2016 17:23 Rispondi

credi che ci sarà un dato negativo sulle scorte? anche l'ultima volta è stato cosi, infatti sul grafico h1 è schizzato al rialzo ma poi ha perso tutta la forza prima dell'apertura della nuova candela.

 

luigi di gennaro - 16/02/2016 17:57 Rispondi

sinceramente sto soffrendo a vedere tutti quei soldi sul conto

luigi di gennaro - 16/02/2016 18:48 Rispondi

fatto sta che va sempre meglio

sono combattuto

Mo McJeaney - 17/02/2016 10:14 Rispondi

Io ho rivisto ancor + al ribasso il target di questo trimestrale/semestrale.
Salvo variazioni di trend potremmo scendere ben oltre i 22-25.
Occhio però che i miei sistemi (che non seguono la mia analisi :D ) erano short nei giorni di inizio del thread ora sono long dal 10 febbraio e non si sono ancora girati...rottura del max di inizio febbraio (soprattutto se la farà in un certo range temporale) potrebbe portarci ad invertire questa tendenza...almeno nel breve...per invertirla nel medio-lungo però devono superare i max di ottobre e mi paiono molto lontani.

Mo McJeaney - 18/02/2016 08:05 Rispondi

Breve aggiornamento, i miei sistemi hanno girato short nella giornata odierna. Se come spesso capita avranno ragione potremmo andare a chiudere il 1o ciclo mensile e forse anche rompere già i minimi di partenza (un max, anche se non assoluto, al 21mo gg è decisamente regolare x un mensile debole).

Valerio Zambelli - 18/02/2016 09:17 Rispondi

per shortare di nuovo aspetterei la soglia dei 34 che come da immagine allegate ha già funzionato da supporto/resistenza diverse volte in passato

luigi di gennaro - 18/02/2016 16:58 Rispondi

valerio, questo strumento scade oggi...

luigi di gennaro - 18/02/2016 17:16 Rispondi

stamattina stavo pensando di ripristinare la quarta gamba chiusa il 10 feb (3250-2750) con un incremento dai livelli di 31 ma non l'ho fatto per non rovinare l'apertura media (mi devo far curare)

ovviamente dopo le scorte sta scendendo come un dannato maledetto

pazienza, rimango con 3/4 di posizione
userò il gain della gamba più vecchia per tenere in vita le sorelle più giovani nel caso in cui salisse

Valerio Zambelli - 18/02/2016 18:16 Rispondi

non l'ho preso per 2 pip mannaggia....

Roberto Palluzzi - 19/02/2016 10:03 Rispondi

Mi sono letto/studiato tutto l'articolo ed i commenti, e non posso che dirti-dirvi bravi, pian pianino cercherò di "collaborare" anche io oltre il DAX.

luigi di gennaro - 22/02/2016 14:17 Rispondi

sopraggiunge l'ansia...

Valerio Zambelli - 22/02/2016 14:31 Rispondi

sto aspettando che ritorni in area 3400, sperando stavolta di beccarlo però....

luigi di gennaro - 23/02/2016 20:59 Rispondi

Renzi oggi ha detto: "Meglio un pezzo oggi che tutto mai"

Allora chiudo la gamba 2 di 4 (3450-3185)

Valerio Zambelli - 24/02/2016 09:18 Rispondi

sono rientrato short a 3380, per adesso me lo godo a 3120

luigi di gennaro - 26/02/2016 14:59 Rispondi

le restanti due gambe (3400 e 3412) stanno soffrendo un pochetto

se rompe la res static a 3450 devo solo sperare nella res dinamic (rosa)
se rompe anche la rosa allora res static a 3800, dove la parte religiosa di me prenderà il sopravvento

il CCI(40) segnala divergenza da tempo, ma da 130 e 246 sono partiti importanti ribassi

attenzione: il canale rosa resta ancora ipotetico, quindi non confermato

Roberto Palluzzi - 26/02/2016 15:28 Rispondi

Ti faccio una piccola anticipazione (tutta da verificare con lo studio che effettuerò questo fine settimana) non so se arriverà il Dax a toccare i 10k, o prima , ma una discesa bella "simpatica"  l'avremo, sicuramente non ritesta i minimi, però dovrebbe esserci...

Da questa ipotesi fai le dovute proporzioni/considerazioni sul petrolio, idem sul MIB, Gold, ecc. ecc.

luigi di gennaro - 26/02/2016 15:32 Rispondi

anche questo arancione non è ancora confermato, ma più probabile di quello rosa

peraltro è lo stesso canale blu identificato dal buon Mo McJeaney il 30/01/2016 in questo articolo

luigi di gennaro - 28/02/2016 13:26 Rispondi

che caruccia quella shooting

luigi di gennaro - 02/03/2016 13:37 Rispondi

sto rivalutando il tutto

luigi di gennaro - 02/03/2016 17:51 Rispondi

anche alla luce del fatto che il cross direttamente correlato sembra fuori dal testa e spalle già da un po'

luigi di gennaro - 02/03/2016 13:52 Rispondi

è pur vero che la resistenza a 34,50 sembra di cemento armato
ma vedo troppe configurazioni rialziste, ahimé!

testa e spalla (ipotesi A e B)
triangolo rialzista (ipotesi C)
lo strumento non fa nuovi minimi dal 11 febbraio

Valerio Zambelli - 02/03/2016 14:39 Rispondi

tutto vero, ma quante volte ci deve sbattere ancora per romperla....?

luigi di gennaro - 02/03/2016 16:41 Rispondi

Scorte di petrolio greggio 10,374M

che felicità

Alessio Cemulini - 02/03/2016 19:25 Rispondi

non dire che sei long :-) e pensare che fino alle scorte ero rialzista

luigi di gennaro - 02/03/2016 20:53 Rispondi

magari fossi stato long

po**a di una pu***na!

Alessio Cemulini - 03/03/2016 07:23 Rispondi

certo che con queste scorte dovrebbe andar giu....

luigi di gennaro - 03/03/2016 09:23 Rispondi

Ormai è più di un mese che le scorte vengono lette al contrario

luigi di gennaro - 04/03/2016 19:38 Rispondi

si soffre, a 38 sono in pari

luigi di gennaro - 07/03/2016 19:07 Rispondi

chiusa la terza (3412-3800)

luigi di gennaro - 14/03/2016 17:20 Rispondi

chiuso quarto lotto (3400-3684)

short terminato (per ora)

porto a casa il profitto e attendo prima di entrare di nuovo

luigi di gennaro - 14/03/2016 17:30 Rispondi

mi sa che ha già voglia di scendere