GOLD: il 56% dei Traders è SHORT

Quando si trova la maggioranza dei traders posizionati al ribasso sul GOLD, questo è spesso un momento davvero propizio per vedere i prezzi salire.

Essendo un bene rifugio, infatti, è davvero raro avere una esposizione maggiore al ribasso piuttosto che al rialzo.

In questo momento abbiamo:

1) il 56% dei traders al ribasso;

2) i prezzi a ridosso di un livello di supporto trovato dal RANGE INDICATOR;

3) una stagionalità a favore di rialzo.

Come visto in un precedente articolo, mi aspetto un rialzo oltre i 1310 euro per oncia.

---

Apri un conto con www.kimuratrading.com e finanzialo con almeno 2000 euro. Per te GRATIS il corso sul SENTIMENT TRADING ed il corso "VINCERE nel TRADING INTRADAY (Speciale FOREX)"

Apri il conto da QUI

---

1 - Commento

francesco raffaelli - 09 gennaio 08:34 Rispondi

Buongiorno Luca,io mi aspetto i prezzi a 1270, che se guardi bene è l'unico livello sul daily ad una senibilità a 6 del range indicator....e sarebbe il livello sotto a quello da te indicato in questo articolo... per la verità, senza il range indicator me lo apetterei anche un po piu' in basso...Ho appena installato il range indicator e stavo spulciando i grafici, ho notato questo livello...

Premetto che io non ho ancora fatto il corso sul sentiment e non so nulla di come viene gestita la posizione, parlo in ottica di medio lungo basandomi solo su tf daily... detto questo personalmente sono short con gia lo stop in pari da 1291,5 e sono curioso di vedere come si comporterà a 1280 visto che a breve avremo un uovo ritest (penso), in ogni caso vorrei trovare un giusto livello per rimettermi long. Ho notato che stamattina il sentiment segna 51% vs 49%