Crolla il Copper (rame), per colpa di Trump

Crolla il Copper (rame), per colpa di Trump

Ieri la notizia che Trump ha incrementato la lista dei beni, provenienti dalla cina, su cui sono state imposte delle tariffe doganali. (QUI è possibile trovare il comunicato ufficiale del governo usa, oltre che l'elenco dei beni)

La notizia è stata commentata da Beijing come completamente inaccettabile in quanto danneggerebbe il mondo del commercio, oltre che l'America stessa.

A subire le prime conseguente di questa decisione, è stato il copper (rame) che ha segnato una giornata nera.

Il prezzo del rame, infatti, ha raggiunto il livello di 27 dollari circa, un ribasso di circa il 15% dai massimi di inizio giugno 2018.

Guarda l'analisi sul Copper con Ichimoku di Riccardo Zago

 

0 - Commenti