Analisi tecnica e fondamentale dell'oro: cambio di tendenza?

Gli investitori di Oro hanno visto un aumento della volatilità durante la prima metà dell'anno. Il primo trimestre ha fornito inizialmente una buona performance, in quanto le azioni hanno subito alcuni ritardi con l'aumentare delle tensioni geopolitiche. Un nuovo massimo (dopo il massimo di settembre 2017) è stato registrato a marzo, con un aumento del 4% da inizio 2018. Ciò è stato tuttavia di breve durata, poiché i prezzi sono scesi e tutti i guadagni dell'anno sono stati spazzati via a giugno quando l'oro è entrato in territorio negativo (vedi grafico n. 1 sopra).

Quali fattori hanno guidato la discesa dei prezzi?

- Rafforzamento del dollaro americano (da notare il grafico n.2 che mostra la correlazione negativa tra l'indice del dollaro e l'oro)

- Minore domanda d'oro fisico

- Rifiuto delle posizioni speculative LONG e della liquidazione nelle partecipazioni dell'ETF (vedi grafico 3 di seguito)


Da un punto di vista tecnico, possiamo notare che, nel breve termine, l’oro è si trova in una fase ribassista con il prezzo al di sotto delle medie mobili a 20, 50 e 200. Il Relative strength index (RSI) sta dimostrando che il mercato è in ipervenduto, il MACD è ulteriormente al di sotto della linea 0, confermando quindi l'outlook a breve termine ribassista mentre non è ancora chiaro, guardando la linea del segnale dell' MACD, se avremo un cambiamento di tendenza o meno (vedi grafico n. 1 sopra). Credo che un buon test sia al livello di supporto di $ 1.200, che è ancora leggermente lontano.

Crediamo tuttavia, che ci possano essere molte le ragioni per essere più ottimisti sul GOLD per la seconda metà dell'anno. I rendimenti a lungo termine dell'oro sono normalmente legati alla crescita economica positiva, mentre le performance a breve termine sono più sensibili al rischio e all'incertezza (come abbiamo visto nella prima parte dell'anno).

Di seguito sono riportati alcuni punti che aumentano l'ottimismo per il GOLD a lungo termine:

• Crescita economica

La crescita globale è in generale aumentata negli ultimi due anni e questo è più comune nelle nazioni chiave dell'oro. Nel corso degli anni, la Cina è diventata meno dipendente dagli investimenti esteri ed ora ha aumentato il suo ruolo guida in Asia. L'espansione economica della Cina sta quindi diventando più solida e positiva per l'oro. La seconda parte dell'anno è generalmente ottimistica per l'oro in India, poiché le stagioni del raccolto e delle nozze durante l'autunno sono a pieno ritmo. Anche l'economia degli Stati Uniti, sebbene a un ritmo minore, si è espansa, il che a sua volta genera una maggiore domanda di gioielli in oro nel tempo.

Movimento del dollaro americano

Il dollaro si è apprezzato molto negli ultimi due mesi principalmente a causa della combinazione del continuo allentamento della politica monetaria da parte di paesi al di fuori degli Stati Uniti e dalla percezione che gli Stati Uniti potrebbero essere in una posizione migliore per beneficiare, almeno a breve termine, di guerre commerciali. L'escalation delle controversie tariffarie molto probabilmente inciderà sulla crescita economica che a sua volta diminuirà la domanda di oro. Questo potrebbe essere attenuato da un dollaro americano più debole, che, è correlato negativamente al prezzo dell'oro (vedi grafico 2 di seguito).

• Aumento dell'inflazione

Negli ultimi due anni abbiamo assistito a un lento aumento del tasso di inflazione e ora siamo vicini al 2% in Europa e in Cina, al 2,9% negli Stati Uniti e al 5% in India. Guardando avanti con la prospettiva di tariffe più alte, il rischio di inflazione più elevata è sulle carte poiché le imprese interessate passeranno, molto probabilmente, i costi sui loro consumatori. L'oro è generalmente considerato una buona copertura contro l'inflazione e nel tempo abbiamo visto che quando l'inflazione aumenta, gli investimenti tradizionali come le azioni e le obbligazioni calano e gli investitori si riversano in paradisi sicuri come l'oro.

Allora, che succederà al prezzo del Gold?

Il recente calo dei prezzi dell'oro molto probabilmente genererà una maggiore domanda per i consumatori che hanno storicamente aumentato gli acquisti di gioielli. Per gli investitori, i livelli attuali sembrano fornire un buon punto di partenza, soprattutto perché le posizioni speculative sul mercato dei futures sono ai livelli più bassi dalla metà del 2017. Un recente tweet di Donald Trump ha ricordato al mercato che è contrario all'aumento dei tassi di interesse e in quanto tale nei confronti di un dollaro americano forte che è tutto positivo per i detentori di oro.

Mentre i mesi estivi di solito tendono a essere più tranquilli per le transazioni sull'oro, i prezzi della materia prima tendono normalmente ad aumentare mentre i consumatori si preparano per il periodo di acquisto tradizionale e gli investitori riequilibrano i loro portafogli prima della fine dell'anno.

Un buon test del prossimo livello di supporto è di circa $ 1200/oz, mentre i principali commentatori di mercato, inclusi gli analisti bancari UBS, mantengono una prospettiva rialzista a lungo termine per l'anno con una previsione di $ 1375/oz.

Che tipo di strumenti finanziari puoi usare per comprare GOLD?

Investire direttamente in oro è più difficile che investire in azioni o obbligazioni semplici perchè sono facilmente disponibili sul mercato, facilmente accessibili e trasferibili. Ovviamente puoi comprare oro in gioielleria, ma questo non è considerato uno strumento finanziario e ha un rischio di sicurezza e di liquidità. Un modo per investire direttamente in oro è attraverso i mercati dei derivati che utilizzano futures e opzioni.

Uno dei modi più semplici per acquistare oro è con i CFD , in maneira comoda e semplice tramite il broker IG Markets ​.

Con l'avvento di strumenti finanziari più avanzati, si può anche acquistare lingotti d'oro (cioè l'oro nella sua forma fisica) attraverso un fondo negoziato in borsa (ETF). Questi investimenti sono in grado di replicare i movimenti dell'investimento sottostante (in questo caso il prezzo dell'oro), senza che l'investitore debba detenere direttamente l'oro. Un esempio di questo è il ETFS Physical Gold (JE00B1VS3770).

Un altro modo per aumentare la tua esposizione nel mercato dell'oro è investire in fondi gestiti che investono in società che hanno un'attività predominante nell'estrazione dell'oro. In altre parole, investireste in una collezione di azioni che fanno tutte parte del settore minerario / estrazione dell'oro. Il principale vantaggio di questo tipo di investimento sta nel fatto che si dispone di una combinazione di strumenti gestiti da un professionista e che continuano ad avere un'esposizione nel mercato dell'oro. Un esempio di questo è il BlackRock World Gold Fund (LU0171305526).

Si può valutatare anche un acquisto di oro con i CFD, in maniera semplice tramite il broker IG Markets .

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sugli investimenti sopra menzionati e sulla tua situazione specifica, ti preghiamo di consultare la nostra sezione di consulenza e saremo più che felici di aiutarti (Clica qui).

Se desideri aprire un account e iniziare a fare trading oggi, visita la nostra sezione broker (Clicca qui).

 

9 - Commenti

Riccardo Zago - 30 luglio 15:21 Rispondi

Bellissima analisi, inizio ad accumulare posizioni su IG con il contratto da 1 euro a punto.

andrea bardelli - 30 luglio 16:31 Rispondi

Attenzione: nel lungo periodo i "gold miners" tendono a sottoperfonare l'oro.

Però se si piglia il momento giusto sovraperformano, soprattutto sopra certi livelli: è come se si avesse una call.

Ersin Trader - 30 luglio 20:49 Rispondi

Christian Buhagiar - 31 luglio 09:01 Rispondi

E sicuramente si... normalmente l' autunno e un buon periodo per il GOLD.. speriamo si cosi anche quest anno :)

Roberto Deandrea - 31 luglio 15:32 Rispondi

Complimenti. Ottima analisi sul GOLD, detengo un Certificate milong a leva sul GOLD emesso da BNP Paribas.

Christian Buhagiar - 01 agosto 09:00 Rispondi

Grazie Roberto!

$tefano Prinz - 01 agosto 06:52 Rispondi

...dopo una ‘rara’ sequenza di 4 candele mensili rosse aumenta la probabilità di averne una verde in Agosto... ;)

Christian Buhagiar - 01 agosto 10:25 Rispondi

Concordo pienament!.noi continueremo a dare aggiornamenti e vediamo come andra a finira a fine anno.

Ersin Trader - 03 agosto 20:12 Rispondi

Buonasera a tutti,

oggi la candela in H4 chiusa alle 17.00 è stata fermata sul livello statico ed anche dalla trendline. 

Per inizio settimana prossima ci si può aspettare a questo punto altri ribassi a 1200.00-1184.00?

A 1184.00 dovrebbe incriociare anche la trendline su D1 dalle chiusure del 15/12 e del 22/12