The big short

Buongiorno traders,

Negli ultimi giorni, leggendo di tutto e di più sull'inizio (forse) del bear market, mi sono soffermato a riflettere....spontanea mi è sorta questa riflessione: i mercati sono fatti per sorprendere, lo abbiamo visto negli anni, tutto può velocemente cambiare...non vi pare che sia tutto troppo semplice?...uno short servito sul piatto....senza nemmeno averlo ordinato?.... Sarà ma non mi convince...che ne pensate?

Mirko 

6 - Commenti

Luca Discacciati - 19/01/2016 12:24 Rispondi

Non mi sembra che sia stato servito sul piatto d'argento... i crolli sono partiti il 4 di Gennaio, primo giorno di contrattazioni, con il 60% degli operatori ancora in vacanza (chi è il matto che riprende a lavorare prima della befana?)... Con tutti i promotori del mondo che facevano una super raccolta spinti dal promettere grandi rialzi delle borse, grazie ad un QE di Draghi che, fino a dadesso, non ha funzionato... a prova di questo c'è il client sentiment, che ci dice che quasi il 90% dei traders è al rialzo... Tu sei posizionato Short o long? da che prezzo?

Luca Discacciati - 19/01/2016 12:26 Rispondi

Ecco il client sentiment aggiornato ad adesso

luigi di gennaro - 19/01/2016 13:20 Rispondi

come quando tutti erano long da 1.38 su eur/usd ?

Mirko Trader - 19/01/2016 13:26 Rispondi

Io sono posizionato però sul dax, long da 9700

luigi di gennaro - 19/01/2016 14:31 Rispondi

io long su euro stoxx da 3000
sto soffrendo da qualche giorno

Pasquale De Marco - 19/01/2016 13:58 Rispondi

nulla vietà che tu non possa avere ragione. Io personalmente uso come fanale il dax, è lui che mi ha dettato lo short da 24000 e da 22500. L'italy credo sia ormai destinata ai 18000 almeno. Per ripartire seriamente servirà una fase accumulativa, fino a quel momento si va a caccia di supporti.

la settimana di fine novembre il dax avrebbe dovuto fare una chiusura superiore alla trendline, non è stato così e via in giù.