Siamo ad un Bivio

Questa mattina finalmente lo spread che avevamo aperto giorni fa, e che avevamo rinfrozato attraverso il segnale operativo di ieri ha iniziato ad andare  per il verso giusto. 

Sostanzialmente il mercato tedesco ha iniziato a performare meglio di quello italiano e questo ha generato dei profitti soprattutto a chi ha aperto lo spread ieri.

Ora siamo ad un bivio:

Possiamo alleggerire le posizioni o cavalcare l'inversione di trend.

Ci sono tesi che supportano l'una e l'altra strada. 

Chiudendo in parte, infatti, si riduce il rischio legato alla forte volatilità attesa nel pomeriggio, ma potremmo perdere delle ottime opportunità.

Ovviamente la propensione al rischio dipende da ognuno di noi e quindi non c'è una scelta piu' giusta di un'altra.

Io per il momento tengo tutto in quanto sono convinto che i livelli ai quali abbiamo aperto le posizioni sono ottimi e pertanto sarebbe un peccato alleggerire. 

L'importante è capire che cosi' facendo si aumenta il rischio sul portafoglio.

--------------------------

Ne parleremo nei prossimi Webinar => Corsi e Webinar

Per partecipare GRATIS => Promozione

2 - Commenti

Matteo Ercolin - 03/06/2015 13:40 Rispondi

Ciao Enrico, anche io ho deciso di mantenere lo spread principale ed il rinforzino. Mi sono un po pentito perchè ora si è riaperto per bene ma pazienza.

Ho invece chiuso lo short di Italia in leggero profitto rispetto allo stop in pareggio che avevo impostato. Dal grafico che allego, infatti, si nota come si sia configurato un triangolo rialzista (trend line in azzurro e livelli di resistenza in blu, che costituiscono, di fatto, i livelli di ingresso degli short di ITA per lo spread).
Ho preso solo pochi pips: mi rode un po perchè era già qualche ora che avevo individuato questo triangolo che si ripresenta anche nel grafico daily.

Per quanto riguarda EUR/USD sono perplesso. Poco fa su CNBC parlava un'analista di Unicredit che vedeva l'euro in rafforzamento sul dollaro nel medio termine.
Secondo lui, ancorchè perduri Grexit, i segnali di ripresa dell'EU iniziano a palesarsi. In effetti anche i dati Italiani di stamattina non sono andati male. Per quanto riguarda la disoccupazione si parla di centesimi ma è pur sempre un segnale.
Gli albergatori della riviera romagnola e veneta segnalavano un tutto esaurito per il ponte di ieri. Anche i dati per le ferie estive sono in crescita.

Come la vedi?

Enrico Lanati - 09/06/2015 09:30 Rispondi

Se vi siete alleggeriti molto (nei giorni scorsi) su questo spread potete rimettere un cippino...