S&P 500: "LONG O SHORT? MARCO O NUNZIO....?.... ENTRAMBI!!!!

Buon giorno a tutti, propongo quest' analisi (forse un pò particolare per chi ancora non utilizza lo CHERRY'S SYSTEM) per rispondere al simpatico articolo di Filippo "MARCO DI VITA VS NUNZIO CARMENTANO"

Inizierei spiegando perché credo che il back test di Filippo dia un risultato a favore dello short: "visto che il FORECASTER fa una media su quelli che sono gli andamenti dei prezzi in base alla quantità di anni scelta nell' history a ritroso nel tempo, avendo io scelto un history di 5 anni, significa che quello che sta accadendo quest' anno é quello che in media é succeso negli ultimi 5, e poiché il back test di Flippo é stato eseguito partendo dal 1997, ecco il primo motivo della divergenza con il FORECASTER.

Inoltre, Filippo dice di avere effettuato il back test simulando l' apertura della posizione, (sia essa short o long) il giorno 4 Luglio, ma......... quest' anno le cose stanno accadendo con circa 15 giorni di ritardo, come si vede dai grafici, di conseguenza l' ultimo long tra i punti 12 e 13 non é ancora iniziato. Cerco di spiegarmi meglio: la previsione fatta con il FORECASTER, va dal 5/1 al 1/9, ma guardate dove inizia e finisce il grafico reale.......  esatto! 15 giorni dopo!

Poiché sia il FORECASTER che il back test eseguito da Filippo si basano su dati reali sarebbe matematicamente impossibile che diino risultati diversi, ecco qui sopra spiegati i motivi della divergenza.

Focalizziamoci ora sui grafici e sulla previsione, grazie all' utilizzo della tecnica CHERRY'S SYSTEM, ho potuto prevedere i movimenti dal punto 6 al punto 11, ed ora credo che poiché il minimo del punto 10 in realtà a causa della Brexit é stato di 50 punti più basso, il target dell' ultimo long non sarà più oltre i 2200 punti, ma sarà compreso tra i 2150 e 2200 punti, vista anche la non particolare forza degli indici di quest' anno. Quindi con chi voglia iniziare a costruirsi posizioni short, potrei essere d' accordo anche se é forse un pò presto, mentre per chi vuole cercare di prendere l' ultimo long come me, io aspetterei il piccolo ritracciamento tra il punto 11 e il punto 12.

Ora credo che abbiate compreso perché ritenevo che avremmo potuto avere ragione sia io che Nunzio!

Inoltre volevo farvi notare che anche a livello tecnico, uno storno dal punto 11 sarebbe probabile, poiché i prezzi andrebbero a sbattere contro una zona calda compresa tra 2100 e 2120, dove per altro i prezzi hanno già sbattuto in precedenza nei punti 5,7 e 9, e sarebbe altrettanto probabile una ripartenza dal punto 12, poiché i prezzi andrebbero ad appoggiarsi su di un importante supporto situato tra 2040 e 2060 dove anche in questo caso i prezzi hanno già ripreso a salire più volte dai punti 4,6, e 8.

E guardate da dove proseguirebbe lo short che dovrebbe partire dal punto 13 dopo aver stornato.... esatto, proprio dai punti 15 e 17 dove i prezzi andrebbero a sbattere proprio su quel supporto compreso tra 2040 e 2060 che diventerebbe resistenza..... di conseguenza, tutto sembra magicamente combinare.....

Naturalmente anche se efficacissima, questo tipo di previsione può risultare di non facilissima comprensione per chi non sa utilizzare il FORECASTER con il metodo CHERRY'S SYSTEM.

Niente paura, poiché Martedì 26/07/2016 dalle 20.00 alle 23.00 verrà riproposto il corso sull' "UTILIZZO DEL FORECASTER CON IL METODO CHERRY'S SYSTEM" in modo che chiunque possa imparare ad ottenere una previsione come questa.

Cliccate QUI per iscrivervi.

Poiché in occasione dell' ultimo corso qualche utente é rimasto fuori, vi ricordo di non tardare eccessivamente nell' iscrizione, poiché i posti sono limitati.

Un saluto Marco

 

 

2 - Commenti

Pasquale De Marco - 04/07/2016 10:06 Rispondi

A Wall Street sono venuti a sapere del nostro forecaster ed hanno deciso di tirare dritti fino al target senza ritracciamenti :)

Marco Di Vita - 04/07/2016 11:20 Rispondi

Effettivamente il ritracciamento indicato dal forecaster era talmente piccolo che non ci ho mai sperato più di tanto.... però vediamo, se non avverrà entro questa settimana a mio avviso non ci sarà, quindi aspettiamo livelli migliori per iniziare a shortare. Un saluto Marco