Riflessioni e Lavori in Corso

Dopo la forte volatilità di questi giorni, a mente fredda, ho analizzato i miei personalissimi errori...

Alla fine, mi sono reso conto che gli errori che faccio è, di fatto, sono due... ovvero:

1) invece di fare delle FREDDE operazioni, basandomi sui grafici e sulle previsioni, mi faccio influenzare dalle notizie macro (qui è un po' colpa di Enrico ;-))

2) quando una operazione va male (facendomi capire che ho sbagliato qualcosa) insisto, spinto piu' dalla speranza di avere ragione, piuttosto che da elenti oggettivi, come da punto 1

Da che faccio trading ho sfruttato questi momenti per tornare sui mercati ancora piu' forte... e sarà cosi anche questa volta... 

Tutti questi miglioramenti li mettero' nel corso sui Supporti e Resistenze evolute del 16 Febbraio dove, ragazzi, ho intenzione di svoltare... da oggi, personalmente, faro' solo operazioni con STOP STRETTI e TARGET AMPI... e appena si va in utile, STOP IN PARI.

Vi ricordate con che precisione era stato preso il TARGET dell' operazione SHORT di inizio anno?

Ecco, rivedendo quei grafici, con disegnati i supporti e le resistenze evolute, a mente fredda, senza la SBORNIA di quel ribasso...bhe, c'era davvero da farsi le palle d'oro.

I soldi sono li, nel mercato...dobbiamo solo essere li e pescarli, esattamente come i pescatori fanno con i pesci, buttando l'amo ed aspettando con pazienza...

Vi aspetto al corso...non perdetelo, sarà fantasmagorico!

Iscriviti QUI

6 - Commenti

Giuseppe Miceli - 04/02/2016 18:19 Rispondi

Luca, è apprezzabile il tuo  mea culpa, ma sarebbe molto più incisivo se dopo quello che è successo, anche per colpa dei supporti e delle resistenze evolute soprattutto sull'Italy...., che lo facessi gratis questo corso  così da spiegare a tutti cos'é che non ha funzionato e riacquisire  la piena fiducia di alcuni scontenti. Se ci pensi bene , magari non introiteresti quelle poche migliaia di euro che può fruttarti il corso soldi che puoi  tranquillamente fare in un'operazione fatta bene, ma in compenso sarebbe veramente un bel gesto di umiltà e cortesia verso quegli scontenti che hanno perso dei soldi in questi giorni dandovi fiducia, ed inoltre.più persone vi seguono più clienti avrete e quindi più ospitate avrete a pagamento, ed in ultimo, ma non meno importante,  sarebbe anche un segno di forte leadership di chi sa che ha sbagliato e che sa come riacquisire quel pò di consenso perso. 

Ultima condiderazione, un pò mi lascia perplesso che tu dica che da ora in poi farai solo operazioni a stop stretti e subito in pari dopo pochi pips, perché un professionista dovrebbe avere le sue strategie ben chiare sempre e non dovrebbe modificarle solo perché sono andate male alcune operazioni, altrimenti sembra che hai operato un pò a tentativi e non voglio neanche pensarlo, il che sarebbe anche lecito provare nuovi modi di operare, purché non attuate questa filosofia nei segnali dove invece dovreste fare chiamate dove vi sentite molto sicuri, perché già si può sbagliare quando si è molto sicuri, figuriamoci quando si provano nuove strategie....

 

Sempre con stima un saluto a te ed Enrico

 

Luca Discacciati - 04/02/2016 18:36 Rispondi

Giuseppe i mercati cambiano e anche poche operazioni sbagliate devono farci "svegliare" e far capire che, forse, è arrivato il momento di aggiustare la rotta... Non sto dicendo di voler buttare il lavoro fatto in questi anni, ma sto dicendo che nuovi scenarieconomici (tassi negativi?) stanno modifincando le dinamiche di mercato... Abbiamo toppato qualche segnale, vero... ma gli stop erano sempreli a proteggerci e, se vuoi saperla tutta, il mio patrimonio non è calato da Gennaio, ma è aumentato... Grazie ad una forte diversificazione ed a introiti come il dividendo delle cominar, unite all' aumento del valore del titolo... Il corso gratis: mi spiace ma no. Chi non ha mai preparato un corso non ha idea di cosa ci sia dietro (marco, che terrà un corso questa sera, mi ha confessato che non lo rifarebbe, se non per piu' soldi, se tornasse indietro). Diamo tanto alle persone che ci seguono e, ti assicuro, che le persone che ci ascoltano si possono contare sulla punta delle dita...I nostri servizi sono a pagamento, ma abbiamo trovato accordi con IG per far si che si possano avere gratis....i corsi professionali non fanno parte di questi accordi. Ad ogni modo, ti assicuro che, se vorrai partecipare al corso, alla fine ne sarai soddisfatto, come soddisfatti sono il 95% delle eprsone che hanno seguito una dei miei corsi. Un abbraccio. luca

luigi di gennaro - 04/02/2016 19:38 Rispondi

parlo da spettatore esterno: io non ci vedo niente di male nel cambiare strategia continuamente, anzi

imercato cambia? cambio anche io!

in riferimento ai tassi negativi, concordo in pieno

Mo McJeaney - 05/02/2016 08:38 Rispondi

concordo con luigi...evolversi e studiare se ci si accorge che qualcosa non va o si può migliorare ;)

vincenzo de felice - 04/02/2016 18:24 Rispondi

Nel trading la colpa è sempre nostra. Non modificare mai quello che hai imparato sulla tua pelle, se un metodo funziona, la disciplina maniacale è l'unico modo per guadagnare sui mercati.

 

andrea vecchio - 05/02/2016 10:03 Rispondi

Ciao Luca, a breve inizierò ad operare con la piattaforma IG, ho già contattato investire.biz

per aderire al "servizio Segnali Mail", la prima domanda che feci in fase di valutazione del prodotto fu:

Voi classificate i segnali che inviate ?, mi spiego meglio, quando mi arriva un segnale  posso sapere se è un operazione a lungo, medio o breve termine ?,

 se è un operazione più o meno rischiosa ?  e così via....

mi fu detto che queste valutazioni dovevo farle io.... leggendo questo post mi sembra che questa mia "esigenza" potrebbe essere utile a tanti di noi....

spero di aver trasmesso il concetto.... grazie e buona giornata.