Nuovi massimi storici per l'indice DAX?

Rispetto ai minimi di ottobre l'indice tedesco ha segnato, la scorsa settimana, una crescita del 12%; dopo questo corposo rialzo, un minimo di storno per regolare gli eccessi precedenti era prevedibile.

Dai massimi di martedì 19 Il Dax ha effettuato un ribasso superiore al 2%, senza in alcun modo intaccare l’attuale tendenza rialzista.
Quest’ultima rimarrà salda finanche non avremo una forte rottura della zona dei 13000 punti, dato che le manovre effettuate dalle mani forti ci indicano la solidità di tale zona.

Quali sono gli obiettivi al rialzo del dax per quel che rimane del 2019?

Se il DAX riuscirà ad abbattere i 13324 punti potremo assistere a nuovi impulsi rialzisti con obiettivo 13420-467 ed estensione a 13500. Se questo livello verrà perforato andremo all’attacco dei massimi storici di gennaio 2018 a 13601 passando per 13558. 
La mia personale opinione è che se il dax manterrà i livelli attuali, sarà in grado non solo di fare nuovi massimi storici entro fine anno, ma anche avvicinarsi ai 14000 punti. Nel frattempo, finanche l’indice tedesco non andrà al di sotto dei 13000 punti, tutti i ribassi di breve costituiranno occasioni d’acquisto alla ricerca di nuovi massimi.

Anche al di sotto di questa importante soglia, abbiamo un forte supporto, ovvero quello posizionato nella zona 12911-12842.
Se dovessimo andare al di sotto di essa, gli obiettivi sarebbero 12756 e poi 12660-557-532.
Tutte le aree sotto i 13000 punti indicate precedentemente, qualora venissero raggiunte, andrebbero interpretate come occasioni di acquisto a buon mercato.

Quando saremo di fronte invece a un vera e propria inversione?

Fintanto che i prezzi rimarrannoal di sopra del livello di 11800-12000 punti, non si potrà parlare di inversione di tendenza.
Sono perfettamente coscienti del fatto che il mercato dovrà, prima o poi, stornare... ma come vi ho sempre detto la regola è seguire e non pensare: fintantoche non avremo segnali chiari di ribasso, dovremmo seguire la tendenza, altrimenti rischiamo di prendere sonore bastonate, come vi ho detto nell’ultimo webinar “In linea con l’economista” della scorsa settimana  ( clicca QUI per rivederlo) 
Buon trading a tutti!

Giancarlo Prisco per Admiral Markets
 

La maggior parte delle aziende riservano le loro migliori offerte per il Black Friday.
Admiral Markets no! Inizia a fare trading con Admiral Markets per ottenere i nostri migliori spread del 2019 - dal 21 ottobre fino al Black Friday! Clicca QUI per saperne di più!

0 - Commenti